Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Audiario 2013: il reportage

di Marco Cicogna , Emidio Frattaroli , pubblicato il 30 Settembre 2013 nel canale DIFFUSORI

“Il 14 e 15 settembre, presso l'hotel H2C di Assago Milanofiori, si è tenuta la prima edizione dell'Audiario: una manifestazione dedicata alla Musica, alla Musica in Video ed alla loro riproduzione alla massima qualità”

HiFi Direct

HiFi Drect distribuisce in Italia i diffusori VEF e i Radiotehnika RRR. Nella saletta abbiamo ascoltato gli incredibili Giant FS-100, sistemi da pavimento a tre vie e 5 altoparlanti, con accordo reflex posteriore e peso di quasi 50 kg cadauno. Si tratta di diffusori costruiti in Europa e dal rapporto qualità prezzo che ha dell'icredibile: meno di 700 Euro a diffusore. Nel catalogo ci sono altri diffusori, anche centrali e subwoofer, a partire da appena 199 Euro.

A pilotare i diffusori Giant FS-100 ci sono gli amplificatori Sonus Mirus, distribuiti in Italia da AAAVT. In particolare vi segnaliamo il modello Sonus Mirus 50, un integrato progettato e realizzato in Italia, con due modalità di funzionamento (ultralineare e triodo), possibilità di controllare la controreazione e telecomando in dotazione.

Oltre ai diffusori VEF e Radiotehnika RRR, HiFi Direct distribuisce anche i sistemi di altoparlanti wireless da parete Flatbox della svedese DLS, con amplificatore integrato e connessione Bluetooth. Prezzi a partire da 129 Euro. Di sponibili anche subwoofer, sempre con ampli integrato e con installazione a parete. Design molto curato e qualità della riproduzione molto interessante.7

Per maggiori informazioni: hifidirect.it - sonusmirus.it

 



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: snake2002 pubblicato il 05 Ottobre 2013, 15:23
Complimenti a Emidio e Marco nella sala 5.1 (pur sovraffollata) per l'apprezzabilissima compagine musicale con una selezione di materiale con i contro fiocchi!
Iniziative di questo tipo andrebbero supportate e sponsorizzate perche' davvero si impara sempre qualcosa..e poi a giudicare dal numero di partecipanti l'interesse proprio non manca..bravi davvero!