Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Musica in Blu-ray: Agosto 2013

di Marco Cicogna , pubblicato il 26 Agosto 2013 nel canale DIFFUSORI

“Apriamo con i fasti sonori dei “Pianeti” di Holst, raccontati da 37 telecamere che seguono ogni dettaglio della partitura, proseguiamo con lo storico teatro di Oxford in cui è protagonista la Filarmonica di Berlino e concludiamo con la Quarta di Mahler diretta da Chailly”

Mahler: la Quarta Sinfonia a Lipsia

Dopo la possente Ottava (la mitica sinfonia dei Mille) e la splendida Seconda, il ciclo avviato da Riccardo Chailly si arricchisce con la pubblicazione della Quarta. In attesa della Nona che andremo a sentire dal vivo a Lipsia in occasione di IFA 2013 (nel corso peraltro della registrazione di un Blu-ray Disc che dovrebbe uscire ad inizio del 2014), ci godiamo in questo Blu-ray Disc le sonorità raffinate della più delicata e raffinata tra le sinfonie di Mahler. La Quarta è infatti una pagina intima che impiega con discrezione i mezzi espressivi della grande orchestra, ispirata a canti infantili e dotata di tratti cantabili seducenti. Nella sua lunghezza “standard” e nei tradizionali quattro movimenti sembra un ritorno alla forma “classica”, con movenze quasi mozartiane ed una bellezza timbrica che non mancherà di farsi apprezzare in questa esecuzione che si avvale del nobile smalto della formazione di Lipsia.

Ancora una volta la lettura è quella energica e tuttavia equilibrata del nostro Chailly, un direttore che non manca di convincere anche in questa sua integrale che sembrerebbe per il momento destinata al solo formato video. Dopo aver realizzato una pregevole integrale delle sinfonie di Mahler in casa Decca con il Concertgebouw di Amsterdam (quella invece solo in audio), dalla passata stagione sta mettendo a frutto la sua collaborazione con la prestigiosa orchestra del Gewandhaus di Lipsia. Sono proprio gli straordinari affreschi sonori di Mahler a beneficiare del supporto delle immagini e del formato audio multicanale non compresso. Lo avevamo già detto nel corso delle nostre recensioni dell'edizione diretta da Abbado a Lucerna e ne siamo ancora più convinti dopo aver ascoltato e visionato le prime due uscite di questa integrale Chailly, con la Seconda e l'Ottava.

La sala di Lipsia è dotata di un'ottima acustica e di un eccellente organo “vero”, un bonus non sempre presente in tante sala da musica blasonate (Roma è un esempio di quelli negativi). La musica in Blu-ray Disc si propone ormai come la frontiera attuale della riproduzione musicale domestico e le possenti partiture della Seconda e dell'Ottava (non ditemi che non le avete ancora nella vostra discografia) hanno stabilito un primato per coinvolgimento musicale come avremo modo di dimostrare prossimamente a Milano assieme a marco Lincetto ed Emidio Frattaroli. Tutto quello che avreste voluto chiedere ad una grande orchestra Mahler lo ha già scritto per voi. Ora non vi resta che andare ad ascoltarlo dal vivo, o, in mancanza, ascoltare al più presto uno di questi BD con un bell'impianto HT. Il resto, son barzellette.

 Link ad amazon.it

 

Articoli correlati

Musica in Blu Ray - Luglio 2013

Musica in Blu Ray - Luglio 2013

Dai maestosi “Pini di Roma” di Respighi, con la Filarmonica di Berlino diretta da Chailly, all'accattivante “Schiaccianoci” diretto da Gergiev, conditi dal pianoforte virtuoso di Liszt eseguito da Barenboim,... L'estate di musica in audio e video si avvia alla grande.
Musica in Blu Ray - Maggio 2013

Musica in Blu Ray - Maggio 2013

Questo mese Marco Cicogna ci propone una selezione a senso unico targata Mahler, dalla sperimentazione dei Berliner diretti da Rattle e ripresi in 3D stereoscopico, fino all'integrale nel grande cofanetto dell'etichetta RCO con ospiti, interpreti e direttori di notevole calibro, da Boulez, a Jansons, da Gatti a Maazel.
Musica in Blu-ray: Aprile 2013

Musica in Blu-ray: Aprile 2013

Continuano le selezioni tra le più esaltanti edizioni di musica in formato Blu-ray Disc a cura di Marco Cicogna. Questo mese, il concerto di capodanno diretto da Franz Welser-Most, i concerti Brandeburghesi di Abbado, la Clemenza di Tito di Sylvain Cambreling e l'ottava di Mahler diretta da Chailly



Commenti