Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Classica in Blu-ray: ottobre 2012

di Marco Cicogna , pubblicato il 08 Ottobre 2012 nel canale DIFFUSORI

“Continuiamo le nostre segnalazioni sulle novità del repertorio musicale classico in Blu-ray Disc che assicurano qualità artistiche e tecniche di ripresa audiovideo di riferimento. Questo mese iniziamo dall'Ottava di Mahler diretta da Dudamel con più di 1.000 esecutori: un gigantesco affresco sonoro.”

Concertgebouw di Amsterdam

Da qualche anno le migliori produzioni musicali in Blu-ray Disc si confermano quelle derivate dai concerti “live” del Festival di Lucerna, evento musicale di risonanza mondiale al pari del Festival di Salisburgo. Le produzioni sono di altissimo livello artistico, come già si era visto con il ciclo delle sinfonie di Mahler dirette da Abbado. Proprio quelle registrazioni hanno rappresentato negli ultimi due anni un riferimento assoluto anche per quanto riguarda la regia video, musicalmente compiuta e in grado di seguire l’azione musicale con grande raffinatezza.

La ripresa sonora, affidata ad un multicanale non compresso, rende senza incertezze il “respiro” della grande sala e la percezione di ogni dettaglio anche nelle parti più intime della partitura. L’orchestra del Festival di Lucerna è composta da prime parti delle più importanti formazioni europee. Ne risulta una compagine di solisti, tecnicamente inappuntabile, ma anche capace di una coesione che il lavoro del nostro Abbado ha negli anni scolpito a perfezione. Tuttavia al festival svizzero non manca la presenza di orchestre ospiti di rango.

E’ il caso del Concertgebouw di Amsterdam, che nella passata stagione è stata protagonista a Lucerna con alcune serate di alto profilo. Recente la pubblicazione del Blu-ray Disc con l’Ottava di Shostakovich, la Danza dei Sette Veli di Strauss (lo Strauss tedesco, non la famiglia viennese dei valzer) e l’ouverture del Rienzi di Wagner. La direzione è di Andris Nelsons, già ascoltato in un altro Blu-ray Disc (sempre da Lucerna) con la Sheherazade di Rimskij-Korsakov. Questo è un direttore da seguire e proprio con la non facile partitura della n. 8 di Shostakovich dimostra solidità di esecuzione e cura per ogni dettaglio.

Non è una di quelle pagine che farei ascoltare ad una lezione introduttiva di musica, ma se volete penetrare a fondo una ricca partitura del Novecento, questo Blu-ray Disc offre un'occasione imperdibile. Eccellente ripresa video che non fa mancare preziose inquadrature sui vari solisti, mentre ad alto volume il DTS Master Audio assicura una fine introspezione anche ai più bassi livelli d'ascolto, esaltando poi la naturale dinamica di questa pagina nelle parti più incisive.