Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Amplificatori Pioneer con WMA9 Pro

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 20 Luglio 2005 nel canale DIFFUSORI

“Pioneer annuncia tre nuovi sintoamplificatori multicanale con 6.1 e 7.1 canali, dotati di decodifica Windows Media Audio 9 Pro e sistema di auto-calibrazione MCACC.dal prezzo molto aggressivo, già disponibili nei negozi anche in Italia”

Autocalibrazione e caratteristiche dichiarate

Tutti e tre gli amplificatori sono in grado di riprodurre i principali sistemi di codifica fino a 6.1 canali, che comprendono anche il DTS 24/96, DTS ES Discrete ed il Dolby Pro Logic IIx. Il modello VSX-1015 aggiunge anche la decodifica Dlby Digital Surround EX, l'unica che sfrutta realmente i 7.1 canali.


sistema di auto-calibrazione MCACC
- click per avviare il filmato -

Tutti e tre i nuovi sintoamplificatori prevedono l'utilizzo del sistema di autocalibrazione MCACC che, mediante l'utilizzo di un microfono in dotazione ed il software interno all'amplificatore, verifica le connessioni tra ampli e diffusori, analizza la tipologia dei diffusori stessi e la loro disposizione, analizza il livello di pressione, la risposta in frequenza ed opera le opportune correzioni. 

Caratteristiche dichiarate

VSX - 1015 VSX - 915 VSX - 515
Potenza uscita 150W x 7 (6 Ohm) 100W x 6 (8 Ohm) 100W x 6 (8 Ohm)
Formati surround

8

9

8

Convertitori D/A 24bit/192kHz 24bit/192kHz 24bit/192kHz
Convertitori A/D 24bit/96kHz 24bit/96kHz 24bit/96kHz
Risposta audio (-3 dB) 5Hz - 100kHz 5Hz - 100kHz 5Hz - 100kHz
Risposta video (-3 dB) 5Hz - 100MHz 5Hz - 40MHz nd
Ingressi audio stereo 6 + 1 frontale 6 + 1 frontale 5
Ingressi audio MCH 5.1 5.1 5.1
Ingressi audio coax 2 2 2
Ingressi audio TOSlink 3 + 1 frontale 2 + 1 frontale 1
Uscite audio stereo 2 (VCR, tape) 2 (VCR, tape) 2 (VCR, tape)
Uscite audio MCH 7.1 7.1 -
Uscite audio digitali 1 (TOSlink) - -
Ingressi S-video 4 + 1 frontale 3 + 1 frontale -
Ingressi component 3 3 -
Uscite S-Video 2 (VCR, monitor) 2 (VCR, monitor) -
Uscite component 1 1 -
Dimensioni (L x A x P) 420x172x465mm 420x158x403mm 420x158x403mm
Peso 15,4kg 9,7kg 9,5kg

Lo street-price dei tre nuovi sintoamplificatori Pioneer è il seguente:

Pioneer VSX - 1015: Euro 749,00 IVA compresa
Pioneer VSX - 915: Euro 439,00 IVA compresa
Pioneer VSX - 515: Euro 329 IVA compresa

Per maggiori informazioni: www.pioneer.it

 

Articoli correlati

T-AMP - amplificatore portatile

T-AMP - amplificatore portatile

Il t-amp di Sonic Impact è un amplificatore stereofonico portatile da 15 watt per canale che può essere alimentato anche con 8 batterie stilo. Un prodotto piuttosto interessante poiché, a fronte di un prezzo d'acquisto paurosamente contenuto, sembra accreditato una qualità all'ascolto da impensierire concorrenti con prezzo fino a venti volte superiore
Formati audio cinematografici - parte II

Formati audio cinematografici - parte II

Continuiamo il nostro viaggio sull'evoluzione dei formati audio cinematografici. In questa seconda parte ci occuperemo della rivoluzione digitale e dei tre principali formati concorrenti per quanto riguarda l'audio multicanale: Dolby Digital, DTS Coherent Acoustic e Sony Dinamic Digital Sound.
Formati audio cinematografici - parte I

Formati audio cinematografici - parte I

Dall'audio monofonico fino ai primi standard multicanale analogici. In questa prima parte seguiremo l'evoluzione dei formati audio cinematografici su base analogica, in parte utilizzati ancora oggi nelle sale cinematografiche. Un viaggio fino alle porte della rivoluzione digitale molto interessante.



Commenti (23)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: corgiov pubblicato il 24 Luglio 2005, 19:02
SDDS

Sapete se questi modelli sono compatibili col formato audio multicanale della Sony, il SDDS, oppure si trova esclusivamente sui sintoamplificatori Sony?
Commento # 2 di: Kilo pubblicato il 25 Luglio 2005, 11:21
Re: SDDS

corgiov ha scritto:
Sapete se questi modelli sono compatibili col formato audio multicanale della Sony, il SDDS, oppure si trova esclusivamente sui sintoamplificatori Sony?


Che mi risulti la codifica SDDS di Sony viene utilizzata solo sulle pellicole 35mm cinematografiche e può essere letta solo da specifici lettori ottici e decodificato da appositi processori (tipo il DFP-D3000) che eseguono operazioni di risincrono con il materiale proiettato, per inviarlo poi ai finali di potenza.

Sarebbe inutile quindi includerlo in sistemi Home Theater economici perchè nessun media commerciale lo utilizza.
Gli unici standard digitali utilizzati sono appunto i soliti Dolby e DTS (nelle infinite varianti) , i WMA e le altre codifiche ad alta risoluzione (implementate su un ristrettissimo numero di prodotti).
Non mi risulta inoltre che sia presente nemmeno sui sintoampli Sony, nemmeno i più muscolosi tipo il 9000ES

p.s. = dimenticavo.... Benvenuto sul forum!
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 25 Luglio 2005, 12:42
Confermo quanto detto da Kilo.

Al momento no nesistono amplificatori consumer con decodifica SDDS e neanche supporti consumer (DVD) codificati in SDDS.

Approfitto comunque per ricordare che la codifica SDDS è basata sull'ottimo algoritmo ATRAC utilizzato dal minidisc e al cinema utilizza fino a 7.1 canali distinti.

http://www.avmagazine.it/articoli/cinema/7/3.html

Emidio
Commento # 4 di: corgiov pubblicato il 25 Luglio 2005, 16:27
Guardate i cataloghi originali

Io nei cataloghi originali Sony ho trovato almeno due sintoamplificatori compatibili col sistema SDDS. Oltre a ciò, il sistema DCS (Digital Cinema Studio) implementato nei Mini Hi-Fi Sony, tipo il mio MHC-S7AV, è una versione a 5 canali dello SDDS.
Non per niente, il mio sintoamplificatore contiene un sistema, il Virtual Dimension, per ricreare effetti 8.1 virtuali (i 3 altoparlanti standard anteriori più 5 posteriori, di cui uno centrale).
Per quanto durante la visione di un film o l'ascolto di un brano musicale porti davvero all'interno dell'ambiente, mi piacerebbe aggiungere un sistema reale 7.1. Purtroppo i sintoamplificatori Sony che trovate a quest'indirizzo http://www.sony.it/PageView.do?sect...oductSeriesHome sono ancóra costosi (circa il triplo del Pioneer).
Commento # 5 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 25 Luglio 2005, 17:50
Re: Guardate i cataloghi originali

corgiov ha scritto:
Io nei cataloghi originali Sony ho trovato almeno due sintoamplificatori compatibili col sistema SDDS. Oltre a ciò, il sistema DCS (Digital Cinema Studio) implementato nei Mini Hi-Fi Sony, tipo il mio MHC-S7AV, è una versione a 5 canali dello SDDS...
Ciao corgiov.

Per evitare di andare off topic, ti rispondo nell'altra discussione:


http://www.avmagazine.it/forum/show...2226#post302226

EMidio
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 25 Luglio 2005, 17:56
In ogni modo, questi tre nuovi amplificatori Pioneer non sono in grado di decodificare il formato SDDS.

Emidio
Commento # 7 di: guest_2102 pubblicato il 26 Luglio 2005, 10:41
Sulla carta ci sono molte cose interessanti.Mi piacerebbe però sapere che tipo di autocalibrazione possono effettuare questi ampli: solo livelli,ritardi e fase o anche una equalizzazione (e in caso positivo che tipo di equalizzazione e a quante bande).
Mi piacerebbe poi sapere (magari da chi ha già provato Pioneer) come si posiziona la qualità sonora di questi Apmli confrontata con Denon e Yamaha (sperando che non sia troppo OT...)
Commento # 8 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 26 Luglio 2005, 11:59
fdistasio ha scritto:
... che tipo di autocalibrazione possono effettuare questi ampli: solo livelli,ritardi e fase o anche una equalizzazione (e in caso positivo che tipo di equalizzazione e a quante bande).
Livelli e risposta in frequenza sicuramente: è dichiarato tra le caratteristiche e l'ho indicato anche in questa preview.

Siamo comunque in attesa di un sample.

Emidio
Commento # 9 di: guest_2102 pubblicato il 26 Luglio 2005, 12:05
Emidio Frattaroli ha scritto:
Siamo comunque in attesa di un sample.

Quindi lo testerete? Bene,attendo con ansia....
Commento # 10 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 26 Luglio 2005, 12:14
Si. Non so ancora se sarà un 515 oppure un 915.

E nel frattempo sitamo verificando l'esistenza di una scheda audio con uscita WMA9Pro attraverso l'uscita S/PDIF o TOSlink.

Emidio
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »