Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sintoampli Onkyo TX-SR505

di Gian Luca Di Felice , pubblicato il 07 Settembre 2007 nel canale DIFFUSORI

“Il sintoamplificatore Onkyo TX-SR505 rappresenta per ora il modello di attacco della nuova serie "5"" del costruttore giapponese. Sette canali da 130W senza decodifica degli ultimi algoritmi HD e senza alcuna elaborazione video ma con switch HDMI con comodo pass-through 1080 24p, ad un prezzo allettante”

Estetica e caratteristiche principali

Dal punto di vista estetico, il nuovo entry-level di casa Onkyo riprende fedelmente il design della nuova serie "5" e ad una prima veloce occhiata, si distingue dal fratello maggiore solo per un minor sviluppo in altezza (150mm contro 174mm) dello châssis che lo fanno apparire più compatto e discreto. La disposizione generale dei comandi è assolutamente speculare a quella del 605 e troviamo quindi anche in questo caso la pulsantiera per commutare tra le varie sorgenti e i tasti per entrare nel "setup" subito sotto al display, oltre al comodo cursore circolare posto tra il display e la manopola del volume che consente di cambiare le stazioni radio (con RDS) e di navigare nel menu di configurazione.

Sulla parte inferiore del frontale, all'altezza di un gradevole scalino, troviamo l'uscita cuffia (su jack da 6,35mm) e i comandi per cambiare gli effetti DSP, regolare il "tone", nonché le altre funzionalità accessorie, l'ingresso per il microfono dell'autocalibrazione e gli input volanti videocomposito e stereo RCA. Analogamente a tutti i sintoamplificatori Onkyo, è possibile effettuare tutte le regolazioni direttamente dal pannello principale, senza dover per forza ricorrere al telecomando. Quest'ultimo è identico a quello previsto per il 605 - semplice e completo - ma privo di retroilluminazione e non programmabile.


Microfono e ingresso minijack sul frontale per l'autocalibrazione Audissey
- click per ingrandire -

Sul pannello posteriore, i punti in comune con il fratello maggiore TX-SR605 sono moteplici, a cominciare dai due ingressi e dall'uscita HDMI, tutti in versione 1.3 ma solo con funzione di switcher, con pass-trhough del segnale video fino a 1080 linee e compatibilità 24p e Deep Color. Non sono quindi previste funzionalità di upconversion o upscaling. Gli ingressi HDMI non gesticono alcun tipo di flusso audio, neanche di tipo PCM multicanale. Per poter fare il suo lavoro, il sintoampli richiede un collegamento audio di tipo digitale (ottico o coassiale) oppure analogico, (stereo oppure a 7.1 canali).


Il pannello posteriore è molto ricco di interfacce audio e video
- click per ingrandire -

Oltre alle 2 prese HDMI, abbiamo anche 3 ingressi component, 3 ingressi S-video, 4 video composito (1 in posizione frontale), 2 ingressi audio digitali TOS-link, 2 digitali coassiali, 5 ingressi audio stereofonici e gli ingressi analogici fino a 7.1 canali. Va comunque precisato che gli ingressi sono assegnabili per un massimo di 4 sorgenti video. Manca un ingresso phono.

tra le uscite abbiamo una porta HDMI 1.3, una presa component assegnabile, 2 uscite in video composito e S-video (VCR e monitor out) assieme alle rispettive uscite audio stereo preamplificate, l'uscita stereo "tape" ed una ulteriore uscita audio stereo indipendente amplificata (speaker B) per un'eventuale ulteriore coppia di diffusori frontali o un secondo ambiente. A completare la dotazione troviamo i connettori per le antenne per i segnali radio AM ed FM, il jack RI Remote Control per poter pilotare apparecchi compatibili (vedi dock iPod).