Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al cinema: dicembre

di Alessio Tambone , pubblicato il 03 Dicembre 2014 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di dicembre. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, consigli sui film e trailer. A voi la scelta!”

Dal 17 dicembre (parte I)

Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate

E alla fine è arrivato anche il momento dell'ultimo viaggio nella Terra di Mezzo, con il conclusivo capitolo della trilogia dedicata al romanzo di J.R.R. Tolkien Lo Hobbit. Il film racconta la celebre battaglia tra i cinque eserciti e la crescente ossessione di Thorin Scudodiquercia.

Accanto a lui, nel vano tentativo di ricondurlo alla ragione, Bilbo vivrà l'incredibile avventura con la Compagnia di Nani. Grande confusione attorno a Pontelagolungo, borgo spazzato via dalla furia di Smaug, mentre Gandalf pone la sua attenzione alle misteriose mosse di Sauron.

Ritornano chiaramente tutti i protagonisti dei precedenti capitoli, con Peter Jackson che chiude il suo viaggio in questo incredibile mondo fantasy. E lo chiude probabilmente in maniera definitiva.

L'amore bugiardo - Gone Girl

North Carthage, Missouri. Nick e Amy sono una coppia sposata da diversi anni, entrambi bloccati in un matrimonio che non ha la forza di funzionare. In una calda mattina d'estate, alla vigilia del loro quinto anniversario, Amy scompare misteriosamente. Le indagini indicano proprio Nick come sospettato principale, mentre l'opinione pubblica e i media partecipano attivamente alle ricerche e alle indagini.

A tre anni di distanza dall'ottimo Millennium - Uomini che odiano le donne, il regista David Fincher torna sul grande schermo con una storia thriller congeniale alla sua filmografia. La trama è tratta dall'omonimo romanzo di Gillian Flynn, scrittore che ha curato anche l'adattamento della sceneggiatura.

Nel cast i due protagonisti sono interpretati da Ben Affleck e Rosamund Pike, per la prima volta insieme sul set. Da segnalare la riconoscibile fotografia di Jeff Cronenweth, già collaboratore di Fincher in tre importanti pellicole come The Social Network, Fight Club e il già citato Millennium.

Il ragazzo invisibile

Michele è un ragazzo di 13 anni. A scuola non è molto popolare, perseguitato da bulli e molto pigro nello studio. Anche nei rapporti personali l'adolescente ha qualche problema, in particolare con la giovane Stella, una sua compagna di classe della quale si è invaghito che però non sembra accorgersi di lui.

Un giorno accade qualcosa di straordinario: Michele scopre di essere invisibile. Si trasforma così in supereroe per cercare di rimediare agli innumerevoli problemi della sua esistenza e dei suoi cari.

Un Gabriele Salvatores che non ti aspetti dirige questo fantasy italiano, riprendendo in qualche modo le evasioni dalla vita reale già raccontate nel 1997 con Nirvana. I due giovani protagonisti Ludovico Girardello e Noa Zatta sono esordienti per il grande schermo, affiancati dai più esperti Valeria Golino, madre del protagonista e commissario di polizia designato per le indagini sui misteriosi fatti accaduti nella scuola di Michele, e Fabrizio Bentivoglio, psicologo chiamato ad affiancare le forze dell'ordine nelle indagini.

La sceneggiatura è stata scritta a sei mani da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo, già insieme nel 2009 per La doppia ora.