Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al cinema: dicembre

di Alessio Tambone , pubblicato il 03 Dicembre 2014 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di dicembre. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, consigli sui film e trailer. A voi la scelta!”

Dall'11 dicembre

Matisse

Nell'ultima parte della sua vita Henri Matisse fu costretto all'utilizzo della sedia a rotelle in seguito a un delicato intervento chirurgico per un cancro all'intestino. Non potendo dipingere, l'artista si dedicò alla particolare arte del collage, creando veri e propri dipinti con le forbici che arricchirono la sua incredibile carriera artistica. A queste opere è stata dedicata un'importante mostra alla Tate Modern di Londra, esposizione che nel mese di ottobre è stata spostata al celebre MoMA di New York.

Questo documentario racconta le opere realizzate dall'artista francese e il backstage della mostra, immagini impreziosite con interviste ad esperti (tra gli altri il direttore della Tate Nicholas Serota, e il direttore del MoMA Glenn Lowry), rare immagini di repertorio che mostrano Matisse al lavoro, letture e narrazioni di accompagnamento.

Quadrophenia

Mods e rockers. Nella Londra degli anni Sessanta le due bande rivali si scontravano senza sosta, preparando anche campi di battaglia programmati come quello della spiaggia di Brighton. Jimmy è un mods che in seguito alla sua condotta viene allontanato di casa dai genitori e perde il suo posto di lavoro. Il suo vagare in città lo metterà di fronte alla realtà della società, con un duro colpo per i suoi ideali.

Film del 1979 diretto da Franc Roddam, Quadrophenia è una pellicola basata sull'omonimo album degli Who, distribuito qualche anno prima. Ne riprende temi e brani, presentando le difficoltà di Jimmy (uno straordinario Phil Daniels) e del suo idolo Ace (Sting). A 35 anni dalla distribuzione, la pellicola torna in sala in versione restaurata e digitalizzata per un solo giorno, mercoledì 10 dicembre, su distribuzione Nexo Digital.

Il ricco, il povero e il maggiordomo

Giacomo è un ricco e spregiudicato broker appassionato di golf, con ufficio in zona centralissima a Milano e villa completa di piscina appena fuori città; Giovanni è il suo fedele maggiordomo, appassionato di arti marziali e filosofia giapponese; Aldo è un venditore abusivo - senza licenza - in un piccolo mercato di quartiere.

Giacomo e Giovanni investono accidentalmente Aldo, che accetta un cospicuo rimborso in cambio di qualche lavoretto in villa. L'improvviso tracollo di Giacomo porterà i tre a trasferirsi a casa della madre di Aldo, con la speranza che l'idea di Giacomo per risalire la china porti alla fine della difficile convivenza.

Il trio (un tempo) delle meraviglie torna sul grande schermo, con un film che cercherà di proseguire con la lenta risalita intrapresa nel 2010 con La banda dei Babbi Natale dopo l'orrendo Il cosmo sul comò, ben lontano dai grandi successi del passato come Tre uomini e una gamba e Chiedimi se sono felice. I tre cambiano ancora regista e si affidano a Morgan Bertacca, già con loro nella realizzazione dello script per il film sui Babbi Natale. Speriamo bene!