Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al cinema: novembre

di Alessio Tambone , pubblicato il 03 Novembre 2014 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di novembre. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, consigli sui film e trailer. A voi la scelta!”

Dal 13 novembre

Due giorni, una notte

Sandra è una giovane mamma belga in procinto di perdere il posto di lavoro. La causa è una politica di bonus verso i colleghi che di fatto abbassa l'importo disponibile per gli stipendi della sua azienda, causando il suo licenziamento. Sandra, aiutata dal marito, avrà solo un weekend - appunto i due giorni e la notte del titolo - per raggiungere i colleghi e convincerli a rinunciare al loro bonus monetario per salvare il suo posto di lavoro.

Tematica tremendamente attuale, con le politiche del lavoro al centro delle polemiche e i lavoratori schiacciati tra crisi, licenziamenti e ammortizzatori sociali. Un film incantevole, che sfrutta l'empatia con la protagonista raccontando, senza cadere nel patetico, uno dei grandi problemi della società moderna. La pellicola è scritta e diretta dai fratelli Dardenne, che tornano sul grande schermo a tre anni di distanza dall'altrettanto buono Il ragazzo con la bicicletta.

Da non perdere la toccante interpretazione del premio Oscar Marion Cotillard. Il film è stato accolto molto positivamente all'ultimo Festival di Cannes, ma purtroppo ne è uscito a mani vuote.

Lo sciacallo

Lo sciacallo del titolo è Louis Bloom, un ragazzo che ha perso improvvisamente il lavoro. Un giorno assiste per caso a un incidente e ha un'illuminazione: correre sui luoghi delle emergenze con la sua piccola telecamera per poi rivendere le immagini ai network televisivi. Un lavoro che comincia a fruttare i suoi soldi, che trasformano il protagonista in una persona sempre più avida. Tanto da interferire con l'arresto di due pericolosi assassini pur di catturare la sua esclusiva.

Già distribuito in America, con ottimo responso di pubblico e critica, Lo sciacallo è un thriller scritto e diretto da Dan Gilroy, all'esordio dietro la macchina da presa, in precedenza sceneggiatore di pellicole come The Bourne Legacy e Real Steel. Grande prova attoriale per il protagonista Jake Gyllenhaal, affiancato nel cast da Rene Russo e Bill Paxton.

La foresta di ghiaccio

Siamo nel profondo nord italiano. Pietro è un giovane tecnico specializzato chiamato in un piccolo paese alpino per riparare un guasto ad una centrale elettrica ad alta quota con annessa diga. I guasti frequenti però nascondo una ragione ben più profonda, sposata dagli abitanti del posto. Tutti con un segreto da nascondere, con strane sparizioni che alimentano il mistero, in uno scenario - la foresta del titolo - sempre mutevole che incute timore e paura.

Secondo film da regista per Claudio Noce che firma anche la sceneggiatura della pellicola. A quattro anni di distanza dall'imperfetto ma comunque buono Good Morning, Aman, il regista romano confeziona un noir/thriller coraggioso con il contributo di MIBACT e Trentino Film Commission. Tra gli attori, oltre al giovane protagonista Domenico Diele, spiccano Adriano Giannini e Emir Kusturica, in ruoli molto particolari per la pellicola.