Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al cinema: settembre

di Alessio Tambone , pubblicato il 04 Settembre 2014 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di luglio. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, consigli sui film e trailer. A voi la scelta!”

Dal 18 settembre

Tartarughe Ninja

New York City è completamente controllata da Shredder e dal suo Clan del Piede, politici e forze dell'ordine sono ormai al loro servizio. L'unica speranza di salvezza per gli abitanti arriva dalle fognature, con quattro tartarughe mutanti che cercheranno di porre un freno ai violenti piani di espansione di Shredder, guidati dal saggio maestro Splinter e aiutati dalla reporter April O'Neil e dal suo cameraman Vern Fenwick.

Reboot cinematografico per le celebri tartarughe ninja, decisamente non fortunate negli adattamenti cinematografici che troppo spesso hanno cambiato direzione narrativa e visiva (l'ultima incarnazione sul grande schermo è del 2007 con il film d'animazione TMNT diretto da Kevin Munroe). In questa pellicola live action Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Donatello rivivono grazie al motion capture, con la mdp affidata a Jonathan Liebesman, già regista dei mediocri World Invasion e La furia dei titani. Nel cast umano e femminile spiccano Megan Fox e Whoopi Goldberg.

La preda perfetta

Matt Scudder è un ex poliziotto del Dipartimento di Polizia di New York che ora lavora come investigatore privato senza licenza, operando quindi al di fuori della legge. Un trafficante di eroina lo ingaggia per scoprire chi ha rapito e assassinato la moglie. Scudder scopre così che non è la prima volta che questi individui hanno perpetrato lo stesso identico crimine. Parte così una corsa contro il tempo per fermare questi criminali.

Action-crime basato sul romanzo Un'altra notte a Brooklyn di Lawrence Block, la pellicola è diretta da Scott Frank, già regista nel 2007 del buon Sguardo nel vuoto. Il regista ha curato anche l'adattamento della sceneggiatura, mentre il ruolo di indiscusso protagonista è affidato a Liam Neeson, bravissimo attore che nell'ultimo periodo ha però accettato un po' troppi personaggi fotocopia.

Un ragazzo d'oro

Davide è un creativo pubblicitario trasferitosi a Milano, in perenne crisi e quasi sempre insoddisfatto. Viene richiamato a Roma dalla famiglia in seguito alla morte del padre, uno sceneggiatore di film di serie B. Nella Capitale conosce Ludovica, un'editrice determinata e fortemente interessata alla biografia che il padre di Davide stava per scrivere. Il figlio decide così di sostituirsi al genitore e di scrivere lui stesso la biografia, fingendo di essere il padre. L'operazione editoriale lo costringerà a comprendere meglio la figura paterna e a riconciliarsi in qualche modo con il genitore.

Ritorno sul grande schermo per Pupi Avati, a tre anni di distanza da Il cuore grande delle ragazze. Il regista bolognese cura regia, soggetto e sceneggiatura, affidando il ruolo principale a Riccardo Scamarcio. Due le donne che ruotano intorno al protagonista: la giovane fidanzata Silvia, interpretata da Cristiana Capotondi, e l'esperta editrice Ludovica, una sempre splendida Sharon Stone.