Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al cinema: settembre

di Alessio Tambone , pubblicato il 04 Settembre 2014 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di luglio. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, consigli sui film e trailer. A voi la scelta!”

Dall'11 settembre

Sex Tape - Finiti in rete

Il rapporto matrimoniale tra Annie e Jay ha bisogno di una scossa. I due decidono così di filmarsi mentre fanno sesso, cosa che smuove la relazione e ha un effetto benefico anche nella "prestazione". Il problema sorge il giorno dopo, quando i due scoprono che il filmato è finito nel misterioso cloud, condiviso in automatico con parenti, colleghi, amici e vicini di casa. Parte così una disperata caccia per recuperare e distruggere tutti i dispositivi che hanno scaricato il filmato.

Non è cronaca di questi giorni, con varie star di Hollywood che hanno scoperto la pericolosità della copia in rete, ma la trama della nuova commedia diretta da Jake Kasdan. Il regista ritrova come protagonista femminile Cameron Diaz - mai così sensuale come in questo film! - dopo il discutibile Bad Teacher - Una cattiva maestra. Il protagonista maschile è invece Jason Segel, co-autore dello script, anche lui già visto in Bad Teacher.

Le due vie del destino - The Railway Man

Inghilterra, 1980. Eric è un uomo ossessionato dai treni e dagli orari ferroviari. Proprio in treno incontra Patti: è amore a prima vista e i due convolano a nozze. Patti scopre però che il marito durante la notte è preda di violenti incubi, ossessioni che nascono in vecchi segreti del passato. Singapore, 1942. Il governo inglese consegna la città stato al Giappone. Migliaia di soldati britannici vengono fatti prigionieri e costretti a lavorare in condizioni disumane alla "Ferrovia della morte", una tratta tutta da costruire per collegare Rangoon a Bangkok. Tra i prigionieri c'è anche Eric.

Basato su una storia vera, raccontata nel romanzo autobiografico di Eric Lomax, la pellicola è diretta da Jonathan Teplitzky, regista di Burning Man alla prima grande prova internazionale. Cast attori capitanato da Colin Firth e Nicole Kidman, mentre il giovane Eric è interpretato dal prometente Jeremy Irvine (War Horse). Nel cast anche Stellan Skarsgård e Tanroh Ishida.

Senza nessuna pietà

Mimmo è un bravo capomastro, rimasto orfano dopo che il padre è deceduto di morte violenta. Mimmo è finito così sotto l'ala protettiva dello zio Santilli, patriarca di dubbio stampo che tramite affari loschi controlla lavoro e vita dei tanti commercianti in crisi. Il nipote Mimmo è così anche incaricato, insieme al figlio Manuel dai modi sempre più violenti, di recuperare i crediti dagli imprenditori, ricorrendo senza troppi problemi alla violenza. Mimmo è però stanco di distruggere vite, lui vorrebbe costruire. Una possibilità gli arriva quando conosce la bella Tania. Bisogna però prima fare i conti con la vecchia vita.

Interessante produzione italo-francese, presentata in concorso nella sezione "Orizzonti" al Festival di Venezia. La pellicola è diretta da Michele Alhaique, attore alla seconda regia dopo l'esordio del 2007 con Il torneo. Cast interessante, che vede Pier Francesco Favino protagonista. Il cugino violento è interpretato da Adriano Giannini, mentre lo zio patriarca ha il volto di Ninetto Davoli, sempre più attivo negli ultimi anni.