Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Oscar 2014 - I vincitori

di Redazione , pubblicato il 03 Marzo 2014 nel canale CINEMA

“Si è appena conclusa la lunga notte degli Oscar. 37 i film candidati per le 21 statuette in palio. L'avrà spuntata 12 anni schiavo, Gravity o American Hustle? E nella categoria Miglior film straniero? Ecco la cronaca completa della serata”

Il red carpet

Parte il red carpet, con i soliti primi venti minuti di calma relativa e assenza di star. Il pubblico si comincia a scaldare con Viola Davis e Olivia Wilde, mentre i pirati di Captain Phillips vagano per il tappeto rosso in maniera alquanto disinvolta. Comincia ad arrivare qualche nome interessante. Steve McQueen concede sornione le interviste, mentre alle sue spalle arriva all'improvviso Alfonso Cuarón. Il tutto sembra essere un segnale...

Viola Davis, Amy Adams, Pharrel, Jane Squibb
Liza Minnelli, Steve McQueen, Jessica Biel, Leonardo DiCaprio

- click per ingrandire -

Oh cavolo. Arriva Pharrell Williams, candidato per il brano Happy di Cattivissimo Me 2, praticamente in pantaloncini. Da contraltare la giovane Lupita Nyong'o candidata come attrice non protagonista per 12 anni schiavo ma con poche possibilità di vittoria. Jared Leto si presenta in giacca bianca (probabilmente lo vedremo sul palco per ritirare il suo primo Oscar), di bianco anche Naomi Watts.

Siamo a metà red carpet. L'anziano Harrison Ford guadagna la scena, seguito a ruota da Benedict Cumberbatch, dagli Arcade Fire (colonna sonora di Her) e da Jessica Biel. Mancano solo trenta minuti all'inizio della cerimonia e sono ancora tanti i big che non si sono fatti vedere. Si prevede una grande ammucchiata.

Jennifer Lawrence, Anne Hathaway, Meryl Streep, Jared Leto
Harrison Ford, Brad Pitt e Angelina Jolie, Bill Murray, Cate Blanchett

- click per ingrandire -

Eccoli. In sequenza Matthew McConaughey (anche lui in bianco), la sempre bella Charlize Theron, Christoph Waltz e Jennifer Lawrence di rosso vestita: pubblico e fotografi in delirio! Arriva anche Leonardo DiCaprio, mentre di Sorrentino non c'è traccia. Ultimi arrivi con Julia Roberts, Meryl Steep, Sandra Bullock, i Brangelina e un invecchiato Bill Murray. Si procede spediti, con un sempre simpatico Will Smith che cattura l'attenzione.

Ora qualche minuto di pausa per accomodarsi in sala e poi si comincia.