Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Oscar 2013 - I vincitori

di Redazione , pubblicato il 25 Febbraio 2013 nel canale CINEMA

“La notte che assegna i premi più ambiti del mondo del cinema è arrivata. 33 film candidati per 21 statuette. Lincoln, Argo e Les Misérables, con qualche premio più scontato di altri. Ecco la cronaca completa”

Scenografia, In Memoriam, Soundtrack, canzone

Si conclude la presentazione delle pellicole candidate come Miglior film. Nicole Kidman introduce Django Unchained, Amour e Il lato positivo. Si passa quindi alla categoria Migliore scenografie, con una cinquina assolutamente aperta. Riuscirà Lincoln a vincere il suo primo Oscar? Ebbene si, battuti Vita di Pi, Les Misérables, Anna Karenina e Lo Hobbit, che torna a casa a mani vuote. Gettoni nomination esauriti.

 

Ancora pausa intanto con i Governors Awards introdotti da Salma Heyek e il ricordo di tecnici, artisti e produttori scomparsi nel corso del 2012. Come sottofondo Barbra Streisand dal vivo. Tra le varie personalità ricordate Michael Clarke Duncan, Marvin Hamlisch, Neil Travis, Tony Scott e i nostri Carlo Rambaldi e Tonino Guerra.

Il quartetto di Chicago (Renée Zellweger, Catherine Zeta-Jones, Richard Gere e Queen Latifah) premia le due categorie della musica. Si parte con la Migliore colonna sonora e il premio va a Vita di Pi con lo score di Mychael Danna, alla sua seconda nomination. Restano a bocca asciutta Alexandre Desplat (quinta nomination con Argo) e Thomas Newman (undicesima nomation con Skyfall). Sfuma anche la vittoria dell'Italia con Dario Marianelli (Anna Karenina).

Si resta in tema musicale con l'Oscar alla Migliore canzone originale. Norah Jones canta la canzone di Ted, ma l'Oscar come ampiamente previsto va a Skyfall di Adele, interprete ma anche autrice del brano. Ora la cantante inglese ha veramente vinto tutto!