Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Oscar 2013 - I vincitori

di Redazione , pubblicato il 25 Febbraio 2013 nel canale CINEMA

“La notte che assegna i premi più ambiti del mondo del cinema è arrivata. 33 film candidati per 21 statuette. Lincoln, Argo e Les Misérables, con qualche premio più scontato di altri. Ecco la cronaca completa”

Il red carpet

E' partita la classica sfilata di star che precede la premiazione vera e propria, con un meteo strepitoso da fare invidia. Come sempre si comincia con invitati e nominati che sfruttano i primi minuti di relativa calma per concedersi un vero e proprio bagno di folla. E' il caso di Benh Zeitlin, candidato nella categoria Miglior regia con il sorprendente Re della terra selvaggia. Ecco le donne, con Amy Adams, Jessica Chastain, Zoe Saldana e Jennifer Lawrence che sfilano a breve distanza.


- click per ingrandire -

Il tappeto rosso si riempie rapidamente, con una serie di bozzetti di costumi entrati nella storia del cinema che delimitano la passerella. Ancora Re della terra selvaggia con la piccola, brava e simpatica Quvenzhané Wallis, la più giovane candidata nella categoria Migliore attrice protagonista (classe 2003!).

- click per ingrandire -

Mancano 90 minuti all'inizio della premiazione e cominciano ad arrivare i big, con il pubblico che rumoreggia divertito. In ordine sparso arrivano Joseph Gordon-Levitt, Michael Douglas (e consorte), Channing Tatum, Charlize Theron (con un incredibile taglio corto di capelli) e Naomi Watts. Improvvisamente il pubblico si infiamma. Sono arrivate sul tappeto rosso Amanda Seyfried e Anne Hathaway (uno degli Oscar quasi scontato), entrambe in Les Misérables.


- click per ingrandire -

Sempre strepitosa Jennifer Aniston, mentre entrano in passerella Adele (anche il suo è un Oscar quasi scontato con la canzone Skyfall) e il magnetico George Clooney. C'è spazio anche per l'outsider Emmanuelle Riva, 85enne attrice protagonista di Amour, alla sua prima nomination.

Botti finali: Hugh Jackman, Robert DeNiro, Daniel Day-Lewis, Tarantino (possibile Oscar per lo script di Django) e Spielberg. Ci sono tutti. Si può cominciare!