Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Aspettando gli Oscar 2006...

di Alessio Tambone , pubblicato il 14 Febbraio 2006 nel canale CINEMA

“Il 31 Gennaio sono state comunicate le candidature per la 78esima edizione degli Oscar, in programma il 5 Marzo al Kodak Theatre. Otto nomination a I segreti di Brokeback Mountain, sei a Crash - contatto fisico, Good Night, and Good Luck e Memorie di una geisha. L'Italia sceglie La Bestia nel Cuore”

Considerazioni sulle categorie minori


Per questa edizione niente film d'animazione realizzati in CG
- click per ingrandire -

Per la prima volta dalla sua istituzione (2001) la categoria Miglior film di animazione vede la presenza di tre film non realizzati in CG. A contendersi, meritatamente la statuetta, ci saranno Il castello errante di Howl (Hayao Miyazaki), La sposa cadavere (Tim Burton) e Wallace e Gromit - La maledizione del coniglio mannaro (Nick Park e Steve Box). Esclusi quindi i vari Madagascar, Valiant, Chicken Little. Salta il turno invece la Pixar, che ha fatto slittare l'uscita del suo ultimo film Cars all'estate 2006..

Analizziamo ora un paio di film molto attesi. King Kong di Peter Jackson riesce a strappare quattro nomination. La prima, assolutamente meritata, è per la scenografia: se la vedrà con Good Night, and Good Luck, Harry Potter e il calice di fuoco (una sola nomination per il film di Mike Newel), Memorie di una geisha e Orgoglio e pregiudizio. E sono questi ultimi due forse i film più sorprendenti, che portano a casa rispettivamente sei (Scenografia, Costumi, Fotografia, Colonna sonora, Montaggio sonoro, Sonoro) e quattro (Attrice protagonista, Scenografia, Costumi, Colonna sonora) nomination.


La guerra dei mondi in pole position per gli Oscar "sonori"

Nelle categorie Miglior montaggio sonoro primeggia La guerra dei mondi di Steven Spielberg, affiancato da King Kong e Memorie di una geisha. Gli stessi film li ritroviamo nella categoria Miglior sonoro, insieme a Quando l'amore brucia l'anima - Walk the Line e Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l'armadio. Quest'ultimo film, diretto da Andrew Adamson, lo ritroviamo anche nella categoria Migliori effetti visivi. Il lavoro della Weta Workshop LTD. è stato giudicato idoneo alla candidatura, al pari di quello svolto, dalla stessa società, per Kong Kong. La IL&M conquista invece la nomination con La guerra dei mondi.

In chiusura segnaliamo la delusione per Star Wars Episodio III - La vendetta dei Sith, che racimola una sola nomination come Miglior trucco (!). Non stupisce la doppia candidatura di John Williams per la Miglior colonna sonora con Memorie di una geisha e Munich, che è ormai arrivato alla 45esima nomination della sua carriera. E' diventato così l'artista con più candidature nella categoria Colonna sonora (il primato spettava ad Alfred Newman con 43) e si è piazzato al secondo posto nel conteggio delle candidature individuali (in questo caso il primato spetta a Walt Disney con 59).


Batman begins candidato nella categoria Miglior fotografia

Ricordiamo infine la presenza di Batman begins e The new world - Il nuovo mondo nella categoria Miglior fotografia. Per entrambi i film si tratta dell'unica candidatura. La fabbrica di cioccolato di Tim Burton guadagna una possibilità di Oscar nella categoria Costumi e lo straordinario documentario La marcia dei pinguini mette una seria ipoteca per l'Oscar come Miglior documentario. Nella prossima pagina pubblichiamo un riepilogo di tutte le categorie, in attesa del verdetto finale del 5 Marzo.