Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Oscar 2012: i vincitori

di Alessio Tambone , pubblicato il 27 Febbraio 2012 nel canale CINEMA

“La nostra cronaca della notte più importante del mondo del cinema: l'Academy ha annunciato i vincitori dell'ambita statuetta, nell'edizione numero 84 degli Oscar. The artist o Paradiso amaro? Jean Dujardin o George Clooney? Ogni categoria trova il suo vincitore. Ecco il lungo diario della serata”

Attore e attrice protagonista, film

Sulle note di Tchaikovsky, Natalie Portman, vincitrice lo scorso anno dell'Oscar come Miglior attrice protagonista con Il cigno nero, presenta le cinque candidature nella categoria Miglior attore protagonista. La lotta dovrebbe essere ristretta tra George Clooney (Paradiso amaro), Jean Dujardin (The artist), Gary Oldman (La talpa) e Brad Pitt (Moneyball), anche quote e rumor danno quasi scontato Dujardin. Avremo qualche sorpresa? No. Un emozionato Dujardin ritira il premio e ringrazia i suoi attori simbolo, prima di gridare impazzito per la gioia. The artist si prepara a mettere la freccia su Hugo Cabret? Mancano solo due Oscar, con Meryl Streep attrice protagonista che dovrebbe lasciare tutto nelle mani dell'Oscar come miglior film. E' lì che si decide il vincitore di questa notte.

Come sempre le situazioni si invertono e l'attore vincitore lo scorso anno sale sul palco per premiare la migliore attrice protagonista. Ecco Colin Firth. Occhi puntati sulla Streep, ma attenzione a Glenn Close (Albert Nobbs), Viola Davis (The help), Rooney Mara (Millennium - Uomini che odiano le donne) e Michelle Williams (My week with Marilyn). La Streep è in tensione massima, mai vista così. E quando viene chiamata sul palco salta praticamente dalla poltrona. Terzo Oscar in carriera, trent'anni dopo La scelta di Sophie, con ben 17 nomination nel cassetto. Un giusto riconoscimento per la valida interpretazione e per una carriera da incorniciare. Semplicemente una delle migliori attrici di sempre.

E adesso ci siamo. Tom Cruise presenta i 9 film in lizza per l'Oscar come Miglior film. Si prevedeva una lotta tra The artist e Paradiso amaro, ma il percorso di Hugo Cabret nella serata potrebbe rivelare qualche sorpresa. Silenzio in sala. L'Oscar 2012 come Miglior film è per The artist, che piazza così l'ultimo colpo disponibile.

Nella pagina successiva la nostra particolare e consueta analisi dei risultati.