Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Oscar 2012: i vincitori

di Alessio Tambone , pubblicato il 27 Febbraio 2012 nel canale CINEMA

“La nostra cronaca della notte più importante del mondo del cinema: l'Academy ha annunciato i vincitori dell'ambita statuetta, nell'edizione numero 84 degli Oscar. The artist o Paradiso amaro? Jean Dujardin o George Clooney? Ogni categoria trova il suo vincitore. Ecco il lungo diario della serata”

Nomination e Oscar per categoria

Ecco l'elenco delle nomination suddiviso per categorie. In grassetto il vincitore dell'Oscar.

Miglior film

  • The artist
  • Paradiso amaro
  • Molto forte, incredibilmente vicino
  • The help
  • Hugo Cabret
  • Midnight in Paris
  • L'arte di vincere - Moneyball
  • The tree of life
  • War horse

Miglior attore protagonista

  • Demián Bichir per A better life
  • George Clooney per Paradiso amaro
  • Jean Dujardin per The artist
  • Gary Oldman per La talpa
  • Brad Pitt per L'arte di vincere - Moneyball

Miglior attore non protagonista

  • Kenneth Branagh per My week with Marilyn
  • Jonah Hill per L'arte di vincere - Moneyball
  • Nick Nolte per Warrior
  • Christopher Plummer per Beginners
  • Max von Sydow per Molto forte, incredibilmente vicino

Miglior attrice protagonista

  • Glenn Close per Albert Nobbs
  • Viola Davis per The help
  • Rooney Mara per Millennium - Uomini che odiano le donne
  • Meryl Streep per The iron lady
  • Michelle Williams per My week with Marilyn

Miglior attrice non protagonista

  • Bérénice Bejo per The artist
  • Jessica Chastain per The help
  • Melissa McCarthy per Le amiche della sposa
  • Janet McTeer per Albert Nobbs
  • Octavia Spencer per The help

Miglior film d'animazione

  • A cat in Paris
  • Chico & Rita
  • Kung Fu Panda 2
  • Il gatto con gli stivali
  • Rango

Miglior scenografia

  • Laurence Bennett e Robert Gould per The artist
  • Stuart Craig e Stephenie McMillan per Harry Potter e i doni della morte: Parte 2
  • Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo per Hugo Cabret
  • Anne Seibel e Hélène Dubreuil per Midnight in Paris
  • Rick Carter e Lee Sandales per War horse

Miglior fotografia

  • Guillaume Schiffman per The artist
  • Jeff Cronenweth per Millennium - Uomini che odiano le donne
  • Robert Richardson per Hugo Cabret
  • Emmanuel Lubezki per The tree of life
  • Janusz Kaminski per War horse

Migliori costumi

  • Lisy Christl per Anonymous
  • Mark Bridges per The artist
  • Sandy Powell per Hugo Cabret
  • Michael O’Connor per Jane Eyre
  • Arianne Phillips per Edward e Wallis: Il mio regno per una donna

Miglior regia

  • Michel Hazanavicius per The artist
  • Alexander Payne per Paradiso amaro
  • Martin Scorsese per Hugo Cabret
  • Woody Allen per Midnight in Paris
  • Terrence Malick per The tree of life

Miglior montaggio

  • Anne-Sophie Bion e Michel Hazanavicius per The artist
  • Kevin Tent per Paradiso amaro
  • Kirk Baxter e Angus Wall per Millennium - Uomini che odiano le donne
  • Thelma Schoonmaker per Hugo Cabret
  • Christopher Tellefsen per L'arte di vincere - Moneyball

Miglior film straniero

  • Rundskop (Belgio)
  • Hearat Shulayim (Israele)
  • In darkness (Polonia)
  • Monsieur Lazhar (Canada)
  • Una separazione (Iran)

Miglior trucco

  • Martial Corneville, Lynn Johnston e Matthew W. Mungle per Albert Nobbs
  • Nick Dudman, Amanda Knight e Lisa Tomblin per Harry Potter e i doni della morte: Parte 2
  • Mark Coulier e J. Roy Helland per The iron lady

Miglior colonna sonora

  • John Williams per Le avventure di Tintin - Il segreto dell'Unicorno
  • Ludovic Bource per The artist
  • Howard Shore per Hugo Cabret
  • Alberto Iglesias per La talpa
  • John Williams per War horse

Migliore canzone

  • Man or Muppet (I Muppet) Musica e testi di Bret McKenzie
  • Real in Rio (Rio) Musica di Sergio Mendes e Carlinhos Brown - Testi di Siedah Garrett

Miglior montaggio sonoro

  • Lon Bender e Victor Ray Ennis per Drive
  • Ren Klyce per Millennium - Uomini che odiano le donne
  • Philip Stockton e Eugene Gearty per Hugo Cabret
  • Ethan Van der Ryn e Erik Aadahl per Transformers 3
  • Richard Hymns e Gary Rydstrom per War horse

Miglior sonoro

  • David Parker, Michael Semanick, Ren Klyce e Bo Persson per Millennium - Uomini che odiano le donne
  • Tom Fleischman e John Midgley per Hugo Cabret
  • Deb Adair, Ron Bochar, Dave Giammarco e Ed Novick per L'arte di vincere - Moneyball
  • Greg P. Russell, Gary Summers, Jeffrey J. Haboush e Peter J. Devlin per Transformers 3
  • Gary Rydstrom, Andy Nelson, Tom Johnson e Stuart Wilson per War horse

Migliori effetti visivi

  • Tim Burke, David Vickery, Greg Butler and John Richardson per Harry Potter e i doni della morte: Parte 2
  • Rob Legato, Joss Williams, Ben Grossman and Alex Henning per Hugo Cabret
  • Erik Nash, John Rosengrant, Dan Taylor and Swen Gillberg per Real steel
  • Joe Letteri, Dan Lemmon, R. Christopher White and Daniel Barrett per L'alba del pianeta delle scimmie
  • Scott Farrar, Scott Benza, Matthew Butler and John Frazier per Transformers 3

Miglior sceneggiatura non originale

  • Alexander Payne, Nat Faxon e Jim Rash per Paradiso amaro
  • John Logan per Hugo Cabret
  • George Clooney, Grant Heslov e Beau Willimon per Le idi di marzo
  • Steven Zaillian, Aaron Sorkin e Stan Chervin per L'arte di vincere - Moneyball
  • Bridget O’Connor e Peter Straughan per La talpa

Miglior sceneggiatura originale

  • Michel Hazanavicius per The artist
  • Annie Mumolo e Kristen Wiig per Le amiche della sposa
  • J.C. Chandor per Margin call
  • Woody Allen per Midnight in Paris
  • Asghar Farhadi per Una separazione