Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Star Wars - La saga completa

di Alessio Tambone , CineMan , pubblicato il 15 Settembre 2011 nel canale CINEMA

“Finalmente disponibile in tutta la galassia il cofanetto in alta definizione di Star Wars: nove Blu-ray distribuiti da 20th Century Fox per rivivere tutta la magia della saga ideata da George Lucas. Ecco il giudizio di AV Magazine”

Star Wars - La Trilogia Classica

Episodio IV - Una nuova speranza è il primo glorioso episodio ad essere stato prodotto e - parere estremamente personale - è complessivamente l'episodio migliore mai realizzato. Chi comincia la visione di Star Wars da questo episodio - sequenza che consigliamo vivamente ai nuovi giovani padawan - trova l'Allenza Ribelle come ultimo disperato baluardo della vecchia Repubblica in contrapposizione all'ormai potente Impero Galattico guidato dall'Imperatore Palpatine e dal suo allievo Dart Fener.

I momenti divertenti e quelli ricchi di tensione si alternano in un meraviglioso crescendo, con il personaggio di Ian Solo che guida il suo Millennium Falcon e l'intero episodio insieme all'inseparabile Chewbecca, ai centrali Luke e Leila e naturalmente al saggio cavaliere Jedi in esilio Obi-Wan Kenobi.

Il film è storia del cinema, inserito giustamente nel 1989 fra i film preservati dal National Film Registry nella Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti. Guardare gli extra di Episodio IV - Una nuova speranza è un viaggio indietro nel tempo, con una produzione pioneristica dal punto di vista degli effetti audio/video, con grandi problemi di budget, location e fiducia verso una saga che doveva ancora nascere. Per nostra fortuna il 25 Maggio del 1977 la pellicola guadagnò la distribuzione in sala, per arrivare in Italia quasi cinque mesi dopo.

Se è vero che Episodio IV - Una nuova speranza è nel complesso l'episodio migliore, è altrettanto sacrosanto affermare che il comunque valido Episodio V - L'Impero colpisce ancora contiene uno dei momenti indimenticabili - se non IL momento - dell'intera saga: il duello tra Luke e Dart Fener, padre e figlio l'uno contro l'altro con le spade laser utilizzate in una strepitosa coreografia che culmina con la spaventosa mano tesa e la celebre frase "Io sono tue padre".

In Episodio V - L'Impero colpisce ancora c'è anche la dichiarazione di Leila nei confronti di Ian, che sul punto di essere ibernato nella carbonite risponde con un semplice ma geniale "Lo so". Per buona parte del film Luke porta avanti il suo addestramento Jedi con un Yoda animato magnificamente senza l'ausilio delle tecniche digitali. Nel 2010 anche questo film è stato inserito nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti come il suo predecessore.

Gli Ewoks, si amano o si odiano. I piccoli abitanti della luna boscosa di Endor compaiono nell'ultimo episodio della Trilogia Classica, con un ruolo importante nella vittoria finale delle forze ribelli. Ma per fortuna in Episodio VI - Il ritorno dello Jedi c'è anche altro. A partire dalle scene iniziali che vedono Jabba the Hutt protagonista in negativo, accanto ad una crescente mobilitazione di tutti i personaggi positivi della saga, da Luke e Leila a Ian Solo, finalmente libero, passando per Lando che approfitta della situazione per guidare il Millenium Falcon.

Ma è chiaro che lo scontro finale è quello che vede ancora Luke incrociare le spade con Dart Fener, sotto l'attento sguardo dell'Imperatore Palpatine. L'azione, oltre all'appena citata battaglia, si sviluppa comunque lontano da Dart Fener, con il lungo inseguimento nella foresta di Endor, la fuga dal pozzo del Sarlacc e la distruzione della seconda Morte Nera.

La pagella

Episodio IV 9
Episodio V 9
Episodio VI 8