Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Cars 2

di Alessio Tambone , pubblicato il 24 Giugno 2011 nel canale CINEMA

“Nelle sale italiane, distribuzione Walt Disney Studios, tornano a sfrecciare le divertenti auto Pixar, in un sequel che mischia il mondo delle corse e una spy-story stile Intrigo internazionale. Solito capolavoro tecnico Pixar, anche se...”

Le auto protagoniste

Per grandi e piccini ecco un elenco delle auto protagoniste del film. Non è un elenco completo, dato che la Pixar ha realizzato per l'occasione 145 personaggi unici con 781 varianti, per un totale record di 926 personaggi per un singolo film. Buona lettura.

SAETTA MCQUEEN

Origine Radiator Springs, Carburetor County
Modello -
Velocità massima 322 Km/h
0 – 100 Km/h 3,2 secondi
Motore V-8
Cavalli-vapore 750
CRICCHETTO

Origine Radiator Springs, Carburetor County
Velocità massima I bulloni cominciano a volare via sopra i 145 Km/h
0 – 100 Km/h Circa 10 secondi (a meno che non utilizzi i motori a razzo)
Motore V-8 con carburatore a due cilindri
Cavalli-vapore 200 (nelle giornate buone)
FRANCESCO BERNOULLI

Origine Porto Corsa, Italia
Modello -
Velocità massima 354 Km/h
0 – 100 Km/h 2,5 secondi
Motore V-8 2,4-litri 18.500 rpm redline
Cavalli-vapore 750
CARLA VELOSO

Origine Rio de Janeiro, Brasile
Modello -
Velocità massima Circa 332 Km/h
0 – 100 Km/h 2,8 secondi
Motore V-12 twin turbo diesel 5,5-litri
Cavalli-vapore 725
RAOUL ÇAROULE

Origine Alsazia, Francia
Modello -
Velocità massima Circa 200 Km/h
0 – 100 Km/h 3,5 secondi
Motore 4 cilindri turbo 1,6 litri
Cavalli-vapore 300 a trazione integrale
NIGEL GEARSLEY

Origine Warwickshire, Inghilterra
Modello Aston Martin DB9R del 2009
Velocità massima Circa 290 Km/h
0 – 100 Km/h 3,4 secondi
Motore V-12 6-litri
Cavalli-vapore 600
JEFF GORVETTE

Origine Vallejo, California
Modello Corvette C6.R del 2009
Velocità massima 322 Km/h
0 – 100 Km/h 3,6 secondi
Motore V-8 LS7.R 7 litri
Cavalli-vapore 590
MAX SCHNELL

Origine Stuttgart, Germania
Modello -
Velocità massima Circa 258 Km/h
0 – 100 Km/h 3,8 secondi
Motore V-8 4 litri
Cavalli-vapore 470
LEWIS HAMILTON

Origine Hertsfordshire, Inghilterra
Modello -
Velocità massima Circa 306 Km/h
0 – 100 Km/h 3,4 secondi
Motore V-8 DOHC
Cavalli-vapore 575
MIGUEL CAMINO

Origine Pamplona, Spagna
Modello -
Velocità massima 322 Km/h
0 – 100 Km/h 3,6 secondi
Motore V-8 DOHC
Cavalli-vapore 570
SHU TODOROKI

Origine Mount Asama, Giappone
Modello -
Velocità massima Circa 327 Km/h
0 – 100 Km/h 3 secondi
Motore V-12 naturalmente aspirato, 6 litri
Cavalli-vapore 700
RIP CLUTCHGONESKI

Origine Wheeli, New Rearendia
Modello -
Velocità massima Oltre 320 Km/h
0 – 100 Km/h 3,1 secondi
Motore V-8 DOHC 3,5 litri
Cavalli-vapore 650
ACER

Origine Kenosha, Wisconsin
Modello AMC Pacer del 1975
Velocità massima Circa 160 Km/h
0 – 100 Km/h 16 secondi
Motore 232 c.i a 6 cilindri con carburatore doppio-corpo
Cavalli-vapore 120
GREM

Origine Kenosha, Wisconsin
Modello AMC Gremlin del 1974
Velocità massima Circa 147 Km/h
0 – 100 Km/h 17 secondi
Motore 232 c.i a 6 cilindri con carburatore a corpo singolo
Cavalli-vapore Un esorbitante 90 cavalli-vapore
PROFESSOR Z

Origine Baden-Baden, Germania
Modello -
Velocità massima 80,5 Km/h (circa 89 in discesa)
0 – 100 Km/h 12 secondi
Motore 2 colpi cilindro 250 cc
Cavalli-vapore 14
FINN MCMISSILE

Origine Londra, Inghilterra
Modello -
Velocità massima Circa 237 Km/h
0 – 100 Km/h 7 secondi
Motore 6 cilindri con triplo carburatore da 2v 4,2 litri
Cavalli-vapore 290
HOLLEY SHIFTWELL

Origine Londra, Inghilterra
Modello -
Velocità massima Circa 258 Km/h
0 – 100 Km/h 5,5 secondi
Motore V-6 turbo 3,5-litri
Cavalli-vapore 275
ROD “COPPIA-MOTRICE” REDLINE

Origine Detroit, Michigan
Modello -
Velocità massima oltre 233 Km/h
0 – 100 Km/h 4,4 secondi
Motore V-8 5,5 litri
Cavalli-vapore 550
SALLY

Origine Radiator Springs, Carburetor County da Los Angeles, California
Modello Porsche 911 Carrera del 2002
Velocità massima Circa 285 Km/h
0 – 100 Km/h 4,9 secondi
Motore Vano motore posteriore 6 cilindri boxer, 3596 cc
Cavalli-vapore 320 a 6800 rpm

 

ALTRI MODELLI
LUIGI Fiat 500 del 1959
FILLMORE Volkswagen Bus del 1960
SERGENTE Willys Jeep del 1942
MACK Autocarro Mack
RAMONE Chevrolet Impala del 1959
SCERIFFO Mercury Police Cruiser del 1949
LIZZIE Ford Model T del 1923
DARRELL CARTRIP Chevrolet Monte Carlo del 1977
DAVID HOBBSCAP Jaguar E-Type Lightweight del 1963
BRENT MUSTANGBURGER Ford Mustang del 1964
PRINCIPE WHEELIAM Bentley Continental del 2009
ZIO TOPOLINO Fiat Topolino del 1937
ZEN MASTER Piaggio Ape

Per i più piccoli aggiungiamo inoltre il link ad un PDF da scaricare e stampare con giochi e disegni ottimi per l'estate. DOWNLOAD

 

Articoli correlati

Tutti al cinema: Giugno 2011

Tutti al cinema: Giugno 2011

Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di Giugno. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, con info sul film e trailer. A voi la scelta!



Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Daniel24 pubblicato il 24 Giugno 2011, 09:55
Ho già in mano il portafoglio per l'edizione in Blu-Ray, non potendo andare a vederlo al cinema
Commento # 2 di: sasadf pubblicato il 24 Giugno 2011, 12:46
Andrò a vedermelo il Day 1...

...però resto un pò scettico...

E' il tempo di una nuova targa Pixar: con il 12mo lungometraggio c'è spazio per 6 manifestini sopra e sei sotto! ^_^

walk on
sasadf
Commento # 3 di: stazzatleta pubblicato il 24 Giugno 2011, 13:00
gustosissimo, sicuramente risponde alle attese in maniera adeguata.

la trama è simpatica anche se semplice. Il film scorre in maniera così frenetica che sembra finire troppo presto.

simpatici i nuovi personaggi, anche se il doppiaggio di alcuni con i dovuti accenti locali, non sempre permette al 100% la comprensione.

il 3D è ben fatto e dona la giusta profondità alle scene. apprezzabili le carrellate su Porto Corsa, un mix tra Portofino e Montecarlo. veramente suggestiva la tridimensionalità delle riprese.

ho avvertito in qualche caso un po' di crosstalking e di perdita di definizione in alcune scene, ma è difficile imputere la causa ad un aspetto tecnico piuttosto che ad un altro.

unica nota negativa, non da attribuirsi ai film, ma al gestore del locale, durante i titoli di coda, realizzati sulla base di un cartone stilizzato che riprende le vicende del film, si sono accese le luci e tutti si sono alzati per uscire per cui non si è potuto gustare giustamente.

per gli appassionati dei personaggi di Radiator Springs sarà occasione di ritrovare la maggior parte dei protagonisti del primo episodio, tranne uno grandemente compianto , per chi non ha visto il primo sarà comunque momento di assoluto divertimento
Commento # 4 di: tigerman3d pubblicato il 25 Giugno 2011, 17:03
Cartone visto un paio di sere fa... Ottima pixar come al solito spettacolo puro, sono d' accordo con il dire che il tempo vola! Comparto tecnico non mi pronuncio causa cinema pessimo visto in 2D e video buono ma non messo a fuoco audio peggio che andar di notte ovattato e presente solo anteriormente... Attendo con ansia l'uscita del bd
Commento # 5 di: ARAGORN 29 pubblicato il 27 Giugno 2011, 17:37
L'ho visto ieri sera in 3D, col figlioletto grande...

Cars l'avevo visto dozzine di volte, avendolo preso in BD quando lui era più piccolo.

Spesso riuscivo a trovare un particolare che non avevo notato, chessò una citazione od un rimando, od un particolare grafico... tutto ciò me lo rendeva interessante anche con le visioni ripetute...

ONESTAMENTE ... questo secondo episodio, seppur intriso di atmosfere vagamente bondiane (ed anche di musiche ruffianamente simili) non è neanche lontanamente all'altezza del predecessore: sospendo il giudizio dal punto di vista tecnico perchè la visione in 3d era anche buona, ma i dettagli veri andranno esaminati con la versione in 2D.
Ma la trama è praticamente inconsistente.....

Magari lo prenderò pure in BD per far contenti i pargoli, ma credo che verrà a noia presto sia a me che (magari dopo) a loro.

Intendiamoci: in se e per sè non è malvagio... ma rispetto al suo illustre predecessore ed agli altri grandi classici della Pixar siamo abbastanza indietro.

Dal mio punto di vista CARS, WALL-E e Alla ricerca di NEMO sono capolavori e meritavano di non avere sequel.... invece...
Commento # 6 di: fernick pubblicato il 27 Giugno 2011, 21:25
Originariamente inviato da: ARAGORN 29
ONESTAMENTE ... questo secondo episodio, seppur intriso di atmosfere vagamente bondiane (ed anche di musiche ruffianamente simili) non è neanche lontanamente all'altezza del predecessore: ...


Anche io l'ho visto ieri sera con il mio figlioletto che lo attendeva da mesi con ansia... Lui si è divertito ma io concordo con Aragorn. Non è assolutamente all'altezza del primo
Commento # 7 di: Winters pubblicato il 28 Giugno 2011, 00:09
Visto questa sera. Sono d'accordo con tutti coloro che preferiscono il primo episodio:

Cars 2 per me, ha perso la naturale semplicità del primo episodio. Qui le auto sembrano, purtroppo, sempre più umane nel vero senso delle azioni e dei modi di fare.
Si è perso quel bilanciamento perfetto meccanico-sentimentale che c'era nel primo episodio.

La trama è troppo elaborata e appesantita da troppi clichè cinematografici. I nuovi personaggi, a parte 1 o 2, non offrono quella simpatia genuina che avevano i protagonisti del primo episodio.
I vecchi amati personaggi infatti, in molte situazioni cadono troppo spesso in secondo piano, vittima soprattutto della precedenza offerta agli effetti speciali e delle ambiantazioni, bellissime e ricchissime senza dubbio, ma che affogano quel sentimentalismo protagonista del primo episodio.

Insomma c'è poco spazio ai pensieri e ai sentimenti e più spazio alle azioni. Questione di gusti senza dubbio, ma sicuramente non prenderò il Blu-Ray.
Commento # 8 di: Nordata pubblicato il 28 Giugno 2011, 01:11
Concordo con chi non è stato pienamente soddisfatto.

I personaggi del primo compaiono poco o nulla, lo stesso Saetta è praticamente un comprimario, mentre Cricchetto diventa il protagonista.

Molti clichè strabusati quanto meno, per la parte italiana; quando c'è la scena dei festeggiamenti in piazza mi sono detto Se ora tirano fuori un mandolino e si mettono a ballare la tarantella me ne vado, per fortuna lo hanno evitato, quanto meno il mandolino.

Sono curioso di sentire anche la voce originale dell'auto da corsa italiana.

Film per bambini e ragazzini, il primo era un'altra cosa.

Ciao
Commento # 9 di: Stigmata pubblicato il 02 Luglio 2011, 17:52
Tra i peggiori film visti ultimamente e non solo.
L'elogio all'idiozia di cricchetto è, secondo me, stucchevole oltre ogni immaginazione.

Gran brutto colpo per Pixar, peccato.
Commento # 10 di: Winters pubblicato il 03 Luglio 2011, 12:21
Non vorrei che la Pixar con il prologo Monsters & Co. 2 non mi butti giù altri miti... Spero continui sul rinnovo di titoli totalmente originali come Brave e non punti troppo su rischiosi seguiti...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »