Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al Cinema: Aprile 2010

di Alessio Tambone , pubblicato il 26 Marzo 2010 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di Aprile. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, con info sul film e trailer. A voi la scelta!”

Scontri nella storia

Un grande urlo di rabbia e di voglia di libertà. E' questa forse la descrizione migliore per I gatti persiani, film iraniano di denuncia che ha aperto la sezione Un Certain Regard dello scorso Festival di Cannes. Il regista Bahman Ghobadi (Il tempo dei cavalli ubriachi) ci racconta la storia di due giovani musicisti appena usciti di prigione che sognano di mettere insieme un gruppo musicale nel loro paese. Dopo aver vagato incessantemente per Teheran alla ricerca di musicisti, capiscono che l'unica possibilità per loro di esibirsi è quella di raggiungere l'Europa. Un'impresa non facile vista la mancanza di soldi e di passaporti. I gatti persiani sarà distribuito in Italia da Bim a partire dal 16 Aprile.

Il 16 Aprile i cinema italiani si riempiranno di altre battaglie, questa volta un po' più datate e contagiate dalla nebbia della mitologia. Warner distribuisce Scontro tra titani, film che vede l'avatar di Sam Worthington nei panni del leggendario Perseo. Nel film la giovane stella inglese è accompagnata da attori interessanti come Ralph Fiennes e Liam Neeson nei panni rispettivamente di Ade e Zeus. A dirigere le lotte contro Medusa e il Kraken Louis Leterrier, già regista dei primi due Transporter, de L'incredibile Hulk e dell'interessante Danny the Dog.

Si resta nell'antichità anche per Agora, film di produzione spagnola distribuito in Italia da Mikado a partire dal 30 Aprile. Rachel Weisz abbandona le mummie di Sommers ma resta nell'Antico Egitto, interpretando la filosofa Hypatia di Alessandria che lotta per salvare l'immenso patrimonio storico-scientifico del suo meraviglioso Paese ormai stretto nella morsa della dominazione romana. Accanto a lei Davus (Max Minghella), schiavo combattutto tra l'amore per Hypatia e la libertà offerta dal Cristianesimo. Agora è stato diretto dal cileno Alejandro Amenábar (The Others, Mare dentro), autore anche del soggetto e della sceneggiatura insieme al suo collaboratore Mateo Gil.