Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Oscar 2010: i vincitori

di Alessio Tambone , pubblicato il 08 Marzo 2010 nel canale CINEMA

“Si è appena conclusa l'82esima edizione degli Oscar. AV Magazine ha seguito l'importante serata e propone come di consueto il racconto in tempo reale delle premiazioni. Non sveliamo niente e vi auguriamo buona lettura...”

Presentazione e attore non protagonista

Il palco prende vita, sormontato da un grande arco luminoso e da tutti i nominati nelle quattro categorie degli attori. Si inizia in musica stile Broadway, con l'introduzione dei due presentatori della serata che vengono calati sul palco dall'alto. Alec Baldwin e Steve Martin partono con grande stile e grande ritmo, riassumendo brevemente le nomination alle categorie più importanti, prendendo in giro un po' tutti quanti (si pizzicano anche tra loro). Il bersaglio preferito è però Meryl Streep che con le sue 16 nomination è l'attrice che detiene il record assoluto. O, per vederla come Steve Martin, è l'attrice che ha perso più volte.

E' il turno di prendere in giro Avatar, con i presentatori che riescono a vedere James Cameron seduto in platea soltanto dopo aver indossato occhialini 3D. Partono gli effetti visivi, con gli spiriti di Avatar che fluttuano e circondano i presentatori. Steve Martin pensa bene di fare un po' di pulizia con del DDT.

Si parte con i premi. Il primo è il Miglior attore non protagonista, premiato da Penelope Cruz. Nessuna sorpresa: Christoph Waltz porta a casa la statuetta, centrando il successo alla sua prima nomination della carriera. Primo premio quindi e primo verdetto: Amabili resti di Peter Jackson perde con la nomination di Stanley Tucci l'unica possibilità di premio.