Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Gli Oscar 2005

di Alessio Tambone , pubblicato il 08 Marzo 2005 nel canale CINEMA

“77 edizione dei premi oscar, febbraio 2005. The Aviator contro Million Dollar Baby; Martin Scorsese contro Clint Eastwood. Considerazioni sull'esito dello scontro tra i favoriti, con un ampio sguardo al resto delle categorie e ai relativi vincitori.”

Conclusioni

Questi sono i premi assegnati. Grandi sconfitti sono risultati Neverland e The Aviator, che hanno dovuto rinunciare a ben 6 premi Oscar. Infatti The Aviator, a fronte delle 11 nomination, si è dovuto accontentare solo di 5 Oscar, mentre Neverland ne ha ricevuto solo 1 su 7 nomination.

Nella stessa situazione Ray e Sideways che perdono 4 Oscar. E poi ci sono quei piccoli film rivelazione che hanno ricevuto 3 nomination: Hotel Rwanda, Il fantasma dell'Opera e Il segreto di Vera Drake. Per questi film, tornati a casa senza premi, c'è comunque la soddisfazione di aver superato (per numero di candidature) altri film più blasonati: Collateral, Closer, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, tutti film con due nomination e zero Oscar.

Un discorso a parte merita il controverso La passione di Cristo di Mel Gibson, letteralmente snobbato dall'Academy. Gibson, ormai diventato potente e scomodo, non è stato neanche invitato alla serata, anche se il suo film aveva ricevuto 3 candidature. Per dovere di cronaca bisogna inoltre dire che Gibson non ha "pubblicizzato" il suo film presso i giurati dell'Academy, ritenendo la cosa di importanza secondaria. Dispiace però non vedere nelle alte categorie un film che, in ogni caso, meritava di esserci.

 

Articoli correlati

Aspettando gli Oscar...

Aspettando gli Oscar...

Una piccola guida riassuntiva sugli Oscar e su quello che succederà nella 77° edizione, in programma il 27 febbraio al Kodak Theater di Los Angeles. Per non perdere neanche un minuto della magica notte del cinema... e per ricordare quello che è successo nel passato.



Commenti