Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Aspettando gli Oscar...

di Alessio Tambone , pubblicato il 25 Febbraio 2005 nel canale CINEMA

“Una piccola guida riassuntiva sugli Oscar e su quello che succederà nella 77° edizione, in programma il 27 febbraio al Kodak Theater di Los Angeles. Per non perdere neanche un minuto della magica notte del cinema... e per ricordare quello che è successo nel passato.”

Uno sguardo alle categorie

Ma torniamo al 27 febbraio e a quello che succederà sul palco. C'è grande attesa, visto che nelle categorie principali non ci sono vere e proprie certezze. The Aviator di Martin Scorsese guida la classifica dei film con più nomination. Ben 11 candidature a suo favore, 4 in più rispetto a Million Dollar Baby di Clint Eastwood e Sideways di Alexander Payne. Seguono Neverland e Ray con 6 candidature .

E' molto probabile che The Aviator e Million Dollar Baby si divideranno le statuette per miglior film e miglior regia, con il film di Martin Scorsese più vicino forse a quello di miglior film. Si ripeterebbe così quello che è successo un mese fa durante la premiazione dei Golden Globes. Anche se non sono da escludere le sorprese di eventuali outsider. La categoria regia non offre molte alternative valide: Taylor Hackford per Ray, Alexander Payne per Sideways e Mike Leigh per Il segreto di Vera Drake. Discorso diverso invece per il miglior film, dove Neverland, Ray e Sideways potrebbero dare una zampata non indifferente.

Discorso invece molto aperto nelle categorie attori e attrici. Per quanto riguarda gli attori protagonisti molte sono le possibilità: Johnny Deep (Neverland), Leonardo DiCaprio (The Aviator), Clint Eastwod (Million Dollar Baby) e Jamie Foxx (Ray) hanno tutti le carte in regola per aspirare alla statuetta. Stesso discorso per gli attori non protagonisti, con il cattivo Alan Alda in The Aviator, Morgan Freeman in Million Dollar Baby e Clive Owen (vincitore del Golden Globe) in Closer.

Nella categoria migliore attrice si ripresenta il duello di cinque anni fa tra Hilary Swank (Million Dollar Baby) e Annette Bening (Being Julia). A quel tempo la favorita Annette Bening (American beauty) fu battuta a sorpresa dalla Swank (Boys don't cry). Questa volta il ruolo della favorita spetta alla Swank. Attenzione comunque alle sorprese: nella cinquina sono infatti inserite anche la brava Kate Winslet di Se mi lasci ti cancello e la rivelazione Imelda Staunton di Il segreto di Vera Drake. Per quanto riguarda la categoria attrici non protagoniste, la favorita sembra essere Cate Blanchett, grazie alla interpretazione di Katherine Hepburn in The Aviator. Buone possibilità comunque anche per il resto della cinquina.