Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al cinema: aprile

di Alessio Tambone , pubblicato il 05 Aprile 2016 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di aprile. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, con info sul film e trailer. A voi la scelta!”

Terza settimana del mese

Microbo & Gasolina

Arriva un momento nell'adolescenza in cui ogni figlio odia dover condividere la vacanza con i propri genitori. E' quello che succede ai due ragazzi protagonisti della pellicola, che decidono di fare un viaggio da soli in giro per la Francia a bordo di un mezze autocostruito utilizzando un tosaerba e alcune assi di legno.

Simpatica commedia francese scritta e diretta da Michel Gondry, regista e sceneggiatore (premio Oscar) di Eternal Sunshine of the Spotless Mind (in Italia Se mi lasci ti cancello, lo ricordiamo sempre...).

10 Cloverfield Lane

In seguito a un incidente, una donna si risveglia prigioniera in uno scantinato. Insieme a lei un uomo sconosciuto, che dice di averla salvata da un attacco chimico che ha reso il paese inabitabile. E una porta chiusa a chiave.

A otto anni di distanza dal fortunato primo Cloverfield, questo sequel cambia praticamente tutto. Nuovo regista (Dan Trachtenberg, esordiente), un tris di nuovi sceneggiatori, quasi tutti esordienti (fa eccezione Damien Chazelle, la mente dietro l'ottimo Whiplash). Produzione curata da J.J. Abrams (se c'è è obbligatorio citarlo).

Le confessioni

Siamo in Germania, in un albergo di lusso dove sta per riunirsi un G8 dei ministri dell’economia pronto ad adottare una manovra segreta che avrà conseguenze molto pesanti per alcuni paesi. Con gli uomini di governo, ci sono anche il direttore del Fondo Monetario Internazionale, Daniel Roché, e tre ospiti: una celebre scrittrice di libri per bambini, una rock star e un monaco italiano, Roberto Salus. Accade però un fatto tragico e inatteso e la riunione deve essere sospesa. In un clima di dubbio e di paura, i ministri e il monaco ingaggiano una sfida sempre più serrata intorno al segreto.

I ministri sospettano infatti che Salus, attraverso la confessione di uno di loro, sia riuscito a sapere della terribile manovra che stanno per varare, e lo sollecitano in tutti i modi a dire quello che sa, mentre il monaco – un uomo paradossale e spiazzante, per molti aspetti inafferrabile – si fa custode inamovibile del segreto della confessione.

A tre anni di distanza da Viva la libertà, Roberto Andò torna al cinema con questa pellicola scritta e diretta dal regista palermitano. Nel cast ritroviamo Toni Servillo, il monaco protagonista, affiancato da Daniel Auteuil, Pierfrancesco Favino e Connie Nielsen. Colonna sonora di Nicola Piovani.