Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Batman v Superman: Dawn of Justice

di Alessio Tambone , CineMan , pubblicato il 01 Aprile 2016 nel canale CINEMA

“E' scontro sul grande schermo, per la prima volta. L'uomo pipistrello e l'uomo d'acciaio si affrontano in un epico duello diretto dal Zack Snyder. AV Magazine si divide in tre analizza diverse proiezioni in giro per l'Italia. Ecco il resoconto”

Location: Gotham e Metropolis

Se in un film hai il coraggio di mettere insieme Batman e Superman non puoi tirarti indietro sul resto. Le scene dovevano essere ambientate a Gotham e Metropolis. Oscura e cupa la prima; luminosa e tecnologica la seconda.

La pellicola è stata girata in gran parte nello stato del Michigan, in particolare nell'area urbana di Detroit. Grande disponibilità da parte delle autorità locali, che hanno permesso di bloccare intere strade per gli inseguimenti in auto (una lunga sequenza ha richiesto 7 giorni di lavoro girando tra una raffineria di petrolio e la banchina del porto) e interi edifici (il Broad Museum della Michigan State University a East Lansing è stato il set della dimora di Lex Luthor; la vecchia Grand Central Station è stata teatro della scena culmine della battaglia).

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine in massima risoluzione -

Uno sguardo anche alla nuova Batcaverna, vera opera di ingegneria costruita con l'intuizione che tutto deve essere sospeso, a richiamare la caratteristica del pipistrello a riposo. Niente ha un sostegno inferiore strutturale e se c'è è stato nascosto con cura. Perfino all’interno del laboratorio, ogni postazione di lavoro è appesa in aria e l’unica cosa che tocca terra è la sedia.

Altre sequenze della pellicola sono state girate nell'area di Chicago (Illinois), nel New Mexico (che ha rappresentato il Nord Africa) e a Bora Bora (diventata un'isola dell'Oceano Indiano).