Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

The Aviator

di Alessio Tambone , pubblicato il 21 Febbraio 2005 nel canale CINEMA

“Leonardo DiCaprio indossa le ali che Martin Scorsese ha costruito per lui. Si viaggia nel cielo e si rimane affascinati dalla personalità restituita da DiCaprio. In questi giorni nelle nostre sale c'è The Aviator: vincitore ai Golden Globe e candidato con 11 nomination agli Oscar.”

La colonna sonora

Sono disponibili sul mercato due CD Audio della colonna sonora di The Aviator. Il primo racchiude i brani composti da Howard Shore, vincitore del Golden Globe e candidato agli Oscar. Ma la track list non colpisce profondamente, al pari di quella della trilogia de Il Signore degli Anelli (musicata sempre da Shore).

Si parte con Icarus, brano di chiare melodie barocche, che con l'uso del basso continuo e degli archi in sequenza si rifà esplicitamente alla musica sinfonica di Vivaldi e Gabrieli. Quindi si torna sui binari un più classici delle musiche da film, con orchestra guidata da archi e scandita dall'uso dei timpani. Piccole disgressioni si hanno quando sonorità spagnoleggianti irrompono sulla scena: nacchere e chitarra classica vengono infatti utilizzate in H-1 racer plane, Howard Robard Hughes, Jr., 7000 romaine e The way of the future. Variazioni anche in Quarantine, dove i piatti portano il tempo per l'orchestra.

 

1. Icarus 
2. There is no great genius without some form of madness 
3. Murfield 
4. H-1 racer plane 
5. Quarantine 
6. Hollywood 1927 
7. The mighty Hercules 
8. Howard Robard Hughes, Jr. 
9. America's aviation hero 
10. 7000 romaine 
11. The germ free zone
12. Screening room
13. Long Beach Harbour 1947
14. The way of the future

Un diverso impatto ha invece il secondo cd, che contiene unicamente i brani di jazz, swing e pop che appaiono nel film. Di questi brani alcuni sono incisioni originali degli anni venti, trenta e quaranta, mentre altri sono degli adattamenti moderni di brani dell'epoca. La qualità è molto alta e per capirlo basta guardare qualche nome: Benny Goodman, Django Reinhardt, Glenn Miller, Bing Crosby. Che dire di più?

1. Shake that thing (Vince Giordano)
2. I'll build a stairway to paradise (Rufus Wainwright)
3. Somebody stole my gal (the Original Memphis Five)
4. Fireworks (the Original Memphis Five)
5. Yellow Dog Blues (Vince Giordano)
6. Thanks (Bing Crosby and the Jimmy Grier Orchestra)
7. Happy Feet (the Manhattan Rhythm Kings)
8. After You've Gone (Loudon Wainwright III)
9. Moonglow (Benny Goodman)
10. I Can't Give You Anything But Love (Django Reinhardt & Freddy Taylor)
11. Ain't Cha Glad (David Johansen)
12. Nightmare (Artie Shaw and His Orchestra)
13. Stardust (Vince Giordano)
14. Do I Worry? (the Ink Spots)
15. I'll Be Seeing You (Martha Wainwright)
16. Back Beat Boogie (Harry James and His Orchestra)
17. Moonlight Serenade (Glenn Miller and His Orchestra)
18. Howard Hughes (Leadbelly)

Segue : La scheda Pagina successiva