Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al cinema: gennaio

di Alessio Tambone , pubblicato il 31 Dicembre 2015 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di gennaio. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, con info sul film e trailer. A voi la scelta!”

Seconda settimana del mese

Carol

Therese Belivet è una ventenne che lavora come impiegata in un grande magazzino a Manhattan sognando una vita più gratificante. Un giorno incontra Carol, una donna attraente intrappolata in un matrimonio di convenienza e senza amore. Tra loro scatta immediatamente un'intesa, e l'innocenza del loro primo incontro piano piano svanisce con il progressivo approfondirsi del loro legame.

Ambientata nella New York degli anni Cinquanta, la pellicola è candidata a 5 Golden Globe, e potrebbe regalare il terzo Oscar a Cate Blanchett. Il film, tratto dallo strepitoso omonimo romanzo di Patricia Highsmith, è diretto da Todd Haynes (Lontano dal paradiso) e sceneggiato dall'esordiente Phyllis Nagy. L'importante co-protagonista è interpretata da Rooney Mara.

Macbeth

Nuova trasposizione per il celebre capolavoro shakespeariano, sorretta da un comparto tecnico e artistico di primo livello a partire dai due protagonisti, i bravissimi Marion Cotillard e Michael Fassbender, diretti da Justin Kurzel, già regista di Snowtown e dietro la macchina da presa del prossimo Assassin's Creed, sempre con Fassbender e la Cotillard (oltre a Jeremy Irons!).

A chi reputa gli Oscar come punto d'arrivo di una grande percorso politico, facciamo notare che questo epico e imponente Macbeth è prodotto dalle stesse persone e società che portarono al successo nel 2010 Il discorso del Re. Amen.

La grande scommessa

Quando quattro investitori visionari - al contrario di quanto mostrato dalle grandi banche, dai media e dal governo stesso - intuiscono che l’andamento dei mercati finanziari avrebbe portato alla crisi mondiale dell’economia, mettono in atto La Grande Scommessa. I loro coraggiosi investimenti li porteranno nei meandri oscuri dei sistemi bancari moderni, facendoli dubitare di tutto e tutti.

Ispirato al bestseller di Michael Lewis The Blind Side, L’arte di Vincere, la storia è in realtà basata su una storia vera. La pellicola è diretta da Adam McKay (Anchorman) ed è interpretata da un poker d'assi: Christian Bale, Steve Carell, Ryan Gosling e Brad Pitt. La grande scommessa è candidato a 3 Golden Globe: miglior film commedia/musical, miglior attore (Christian Bale e Steve Carell) e miglior sceneggiatura.