Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al cinema: dicembre

di Alessio Tambone , pubblicato il 02 Dicembre 2015 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di dicembre. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, con info sul film e trailer. A voi la scelta!”

Seconda settimana del mese

Il professor Cenerentolo

Umberto è titolare di una ditta di costruzioni, assolutamente disastrata e al collasso. Per evitare il fallimento, insieme con un dipendente, tenta il colpo in banca, che però frutta solo quattro anni di carcere. Giunto quasi a fine pena, Umberto lavora di giorno nella biblioteca del paese tornando a mezzanotte, come un novello Cenerentol(o), all'interno del carcere. Durante un dibattito, Umberto conosce la bella Morgana, la quale crede che lui lavori all'interno del carcere. Chiaramente l'equivoco verrà sfruttato fino in fondo. O quasi.

Leonardo Pieraccioni torna al cinema con una nuova commedia, a due anni di distanza (cadenza ormai classica) da Un fantastico via vai. L'attore toscano chiaramente produce, scrive, dirige e intepreta la pellicola, che vede nel cast la presenza di Laura Chiatti, Sergio Friscia, Massimo Ceccherini e Flavio Insinna.

L'Accademia Carrara - Il museo riscoperto

Chiusa nel 2008 per restauro, l'Accademia Carrara di Bergamo è stata riaperta al pubblico solo pochi mesi fa. Scrigno pregiato, custodisce al suo interno opere che spaziano dal Rinascimento alla fine dell'Ottocento. Tra i nomi più importanti Raffaello, Mantegna, Bellini e Botticelli.

Il progetto, ideato e curato da Davide Ferrario (Dopo mezzanotte e il documentario sul G8 Le strade di Genova), è stato realizzato negli ultimi mesi di restauro: un viaggio intimo attraverso le opere per analizzare il personale 'senso del guardare'.

Perfect Day

Balcani, 1995. Gli accordi di pace forniscono uno spiraglio per la fine della guerra. Un gruppo eterogeneo di operatori umanitari decide di aiutare la popolazione rimuovendo un cadavere da un pozzo, prima che l'acqua venga contaminata. Un'operazione che dovrebbe essere di semplice routine si complica all'inverosimile, in un posto dove anche trovare una semplice corda diventa una missione impossibile.

La guerra raccontata con ironia e divertimento. Il regista spagnolo Fernando León de Aranoa (l'ottimo I lunedì al sole) torna in sala con un nuovo intelligente lungometraggio. Nel cast Benicio Del Toro e Tim Robbins (insieme per la prima volta), con l'ex Bond girl Olga Kurylenko.