Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Spectre

di Alessio Tambone , CineMan , pubblicato il 09 Novembre 2015 nel canale CINEMA

“L'atteso nuovo capitolo cinematografico dedicato a James Bond è finalmente nelle sale di tutto il mondo. Analisi della pellicola e considerazioni su una doppia proiezione all'Arcadia di Melzo”

Qualità A/V: l'Arcadia di Melzo

Quando scoprii che lo svizzero Hoyte Van Hoytema avrebbe curato la luce dell'opera mi sono subito preoccupato visti i risultati del precedente “Interstellar” che avevano suscitato più di un dubbio. Qui il lavoro mi è sembrato nell'insieme più coerente mentre quello che proprio non mi è piaciuto sin dai primi istanti è la scelta artistica di desaturare i colori caricandoli con toni giallo/marrone per una scena vintage che non ha quasi mai smesso di fare a cazzotti col ricordo della palette cromatica orchestrata dal maestro Roger Deakins curatore del precedente “Skyfall”.


- click per ingrandire -

Mi ha colpito molto il livello dei neri, davvero troppo alto e spesso incapace di restituire maggiore senso di profondità di campo. La visione del film in 4K presso sala Energia con i Christie è stata impeccabile, immagini e suono che come sempre contraddistinguono questo diamante delle sale europee, ancor più positivamente sorpreso dopo avere assistito subito dopo a buona parte del film presso la sala Acqua, dove la proiezione 4K era appannaggio del Sony CineAlta SRX-R320.


- click per ingrandire -

A dispetto delle differenti dimensioni di schermo la resa qualitativa delle due proiezioni è stata pressoché identica, a riconferma dell'eccellente resa di Christie in sala Energia, sfidata a gestire immagini su uno schermo 30 mt x 16,50 mt contro il CineAlta di Sony che proietta sullo schermo di sala Acqua (18 mt x 9,55 mt).

Il film è per buona parte nativo digitale ed è stato girato con le seguenti cineprese: Arri Alexa 65, Arri Alexa XT M, Arriflex 235, Arriflex 435 ES, Beaumont VistaVision Camera, Panavision Panaflex Millennium XL2 (fonte IMDB, ndr). Formato 2.35:1 (ARRIRAW risoluzione 3.4K /6.5K, fonte IMDB, ndr).

Segue : Conclusioni Pagina successiva