Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Spectre

di Alessio Tambone , CineMan , pubblicato il 09 Novembre 2015 nel canale CINEMA

“L'atteso nuovo capitolo cinematografico dedicato a James Bond è finalmente nelle sale di tutto il mondo. Analisi della pellicola e considerazioni su una doppia proiezione all'Arcadia di Melzo”

Girare in Italia

James Bond torna a girare in Italia. Questa volta la missione lo porta a Roma, scelta principalmente per due segmenti in esterno. L’architettura fascista del Museo della Civiltà Romana è diventata la location per il cimitero e il conseguente incontro tra 007 e la vedova Lucia. Le riprese hanno richiesto 4 giorni.


- click per ingrandire -

Sono invece 18 le notti passate dalla troupe di seconda unità tra le strade della Capitale per girare l’inseguimento in auto tra Bond (Aston Martin DB10) e Hinx (Jaguar C-X75). Una sequenza che però non cattura, priva di mordente e adrenalina, spesso più simile a un replay di Gran Turismo, sorretta soltanto dallo splendore automobilistico proposto e da qualche trovata - neanche troppo - divertente.


- click per ingrandire -

Nella pagina dedicata saremo più esaustivi con le indicazioni tecniche, anticipiamo solo che per questo inseguimento sono state utilizzate un totale di otto Aston Martin e sette Jaguar.