Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tutti al cinema: luglio

di Alessio Tambone , pubblicato il 01 Luglio 2015 nel canale CINEMA

“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di luglio. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, con info sul film e trailer. A voi la scelta!”

Dal 20 luglio

Il gusto del sakè

Prosegue la pregevole opera di recupero pellicole del cinema orientale. La Tucker Film ha infatti acquistato i diritti italiani per sei opere restaurate digitalmente del maestro Ozu Yasujiro. Distribuiti in formato 2K, le pellicole saranno disponibili in un numero limitato di sale.

Ultimo film di Ozu, Il gusto del sakè approfondisce nuovamente il tema del passare del tempo e del matrimonio. Ancora tre amici di mezza età e la figlia di uno di loro che non vuole sposarsi per non lasciare da soli in casa il padre e il fratello.

Il fidanzato di mia sorella

Richard Haig è uno stimato professore di Cambridge con due grandi passioni dichiarate: poesie romantiche e belle donne. Sta per diventare padre in seguito a un imprevisto con una giovane studentessa che ha frequentato il suo corso. Ancora ignaro del lieto evento, conoscerà Olivia, un'eccentrica ed esuberante scrittrice che lo farà innamorare con i suoi modi di fare. Ma come sempre accade in questi casi, il mondo è veramente troppo piccolo...

Commedia americana discretamente apprezzata oltreoceano che basa il suo appeal sul trio di protagonisti: Pierce Brosnan, Jessica Alba e Salma Hayek. Macchina da presa affidata a Tom Vaughan (i mediocri Misure straordinarie e Notte brava a Las Vegas) su uno script curato dall'esordiente Matthew Newman. Nel cast anche Malcolm McDowell.

Il ragazzo della porta accanto

Claire è una madre appena separata che comincia una relazione clandestina con il vicino di casa, molto più giovane di lei. L'adolescente ben presto si inserisce nella sua casa, diventando amico del figlio. Alla richiesta della donna di troncare la relazione seguirà un insistente e pericoloso gioco di costrizione.

La pellicola non ha brillato durante la distribuzione americana nonostante il nome della protagonista Jennifer Lopez in cartello. La sceneggiatura è stata scritta dall'esordiente Barbara Curry, mentra la regia è stata affidata a Rob Cohen, già dietro la macchina da presa di film come xXx, Fast and Furious e Dragonheart.

Da segnalare la prossima pellicola del regista, adesso in pre-produzione. Un Marco Polo che vede Hayden Christensen nei panni del protagonista veneziano.