Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Lumix GH4: setting e livelli - parte I

di Ermanno di Nicola , pubblicato il 20 Febbraio 2015 nel canale AVPRO

“La "nostra" guida in due parti sulle impostazioni della DMC-GH4, la piccola camera di Panasonic in grado di registrare video 4K su scheda SD, probabilmente l'unico approfondimento con analisi oggettive e misure sulle curve di luminanza dei vari profili a disposizione ”

Le misure con la variazione del contrasto

A questo punto proviamo a modificare i profili più interessanti con la modulazione del contrasto, parametro che può essere modificato su ogni profilo. Il contrasto fa quello che ci si aspetta, cioè aumenta o diminuisce la forma a S della curva con centro al 50%. Analiziamo quindi le curve con il tanto amato profilo Cinelike D:


VERDE = contrasto -5; VIOLA = contrasto 0; ROSSO contrasto +5
- click per ingrandire -

La forma iniziale del Cinelike S, che già in partenza non ha una forma ad "S", sembra non comportarsi bene modificando questo parametro. La situazione più anomala si ha con il contrasto a -5 che crea una pancia al contrario, dal 10% al 50%,  per poi linearizzarsi quasi fino al 100%. Se mettiamo a confronto le variazioni di contrasto con il Portrait riusciamo a capire meglio come si comporta il contrasto:


GIALLO = contrasto -5; VERDE = contrasto 0; ROSSO contrasto +5
- click per ingrandire -

Il Portrait si comporta molto meglio rispetto al Cinelike D, restituendo curve regolari sia a +5 che a -5. In particolare, il passaggio da -5 a +5 sembrerebbe non essere lineare, infatti mentre la curva non si modifica molto a-5, a +5 contrasta molto l'immagine.