Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung punta alla vetta dell'Imaging

di Gian Luca Di Felice , pubblicato il 01 Luglio 2010 nel canale AVPRO

“La casa coreana ha colto l'occasione di una tre giorni di trasferta nello splendido scenario di Courmayeur per farci provare sul campo le sue ultime fotocamere e videocamere HD. Protagonista assoluta è stata la sua "Evil" a ottiche intercambiabili NX10”

La "Evil" e la compatta con GPS

L'apparecchio che più ha attirato la nostra attenzione durante il soggiorno in montagna è stato senza ombra di dubbio la NX10. Una cosiddetta fotocamera digitale "Evil" (Electronic Viewer Interchangeable Lens), ovvero priva di uno specchio tipico delle Reflex, ma dotata di ottiche intercambiali proprio come una Reflex, il tutto però in un corpo macchina molto più compatto e leggero. Un nuovo segmento di mercato, inizialmente aperto da Panasonic e Olympus con i modelli dotati di sensori micro 4:3 e poi da Samsung con la sua NX10 che fa uso però di un sensore più grande di tipo APS-C, scelta seguita recentemente anche da Sony per le sue NEX. L'obiettivo è quello di offrire al consumatore la qualità fotografica tipica di una Reflex, in un corpo macchina molto più comodo da trasportare. E non a caso la NX10 ricorda molto da vicino il tipico design di una reflex, molto meno spesso però. Un corpo macchina robusto e ottimamente assemblato che nasconde al suo interno un sensore CMOS APS-C da 14,6 MPixel, mentre sul retro abbiamo un bel display AMOLED da 3 pollici da 614.000 pixel (davvero ottimo da tutte le angolazioni e in piena luce) e un mirino elettronico con copertura al 100% (migliorabile) e dotato di sensore di prossimità.

L'attacco degli obiettivi è proprietario (anche se è disponibile l'adattatore per attacco Pentax K) e Samsung rende disponibile nella confezione l'ottica zoom 18-55mm F3.5 - 5.6 completa di stabilizzatore OIS, mentre tra gli accessori sono disponibili il Pan Cake a ottica fissa da 30mm F 2.0 (che ci è piaciuto molto) e il tele da 50-200mm F.40 - 5.6 con OIS. La NX10 è dotata di flash integrato, ma è comunque presente la slitta per flash esterni e non manca neanche la presa mini-HDMI per il collegamento diretto a un display. Appena accesa e tenuta in mano, la NX10 da subito l'impressione di avere a che fare con una macchina "seria" con tutti i controlli manuali tipici di una Reflex, ma anche una serie di funzionalità automatiche o assistite che consentono anche ai meno esperti di avvicinarsi al mondo più evoluto della fotografia. Oltretutto è anche possibile effettuare riprese video fino a 720p/30fps: a questo proposito peccato che con un tale sensore Samsung non abbia osato un po' di più proponendo la risoluzione 1080p. Tornando agli scatti, la NX10 acquisisce sia in RAW che in Jpeg (ma anche in simultanea) e offre la possibilità di scatti a "raffica" fino a 3fps e per un totale di 10 scatti in Jpeg. Insomma, la NX10 è una fotocamera molto divertente e facile da usare, che consente anche di sbizzarirsi con avanzati controlli manuali e che consente scatti di qualità davvero pregevole (anche se non raggiunge ancora le vette delle migliori reflex). Il prezzo di listino della NX10 (compresa ottica zoom 18-55mm) è di 699 Euro.

La WB650 è invece una compatta dotata di ottica grandangolare (24-360mm in formato 35mm) con zoom 15x. Il sensore integrato è di tipo CCD da 12,1 MPixel, in grado anche di assicurare riprese video a 720P/30fps, mentre il pezzo forte di questa fotocamera si trova sul retro, dove spicca un display AMOLED da 3 pollici con risoluzione da ben 920.000 pixel. Dotata di tutti gli aiuti tipici delle fotocamere digitali di ultima generazione (scene, modalità automatiche, Face Detection, Blink Detection, Perfect Portrati Beauty Shot, ecc...), la WB650 si distingue per l'integrazione di un'antenna GPS che consente di geolocalizzare le proprie foto e una volta scaricate sul PC di ricostruire passo passo il vostro viaggio. La WB650 è disponibile al prezzo di listino di 349 Euro.

Per maggiori informazioni: www.samsung.it

 



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Rema25 pubblicato il 01 Luglio 2010, 13:02
Devo dire che la EVIL non riesce proprio a convincermi...
Commento # 2 di: doc1980 pubblicato il 31 Gennaio 2012, 12:02
No. Per niente.
Non vedo pregi nella NX10 rispetto ad una Reflex (per esempio una k-r Pentax visto appunto la collaborazione avvenuta con Samsung):
- qualità dell'immagine sicuramente inferiore
- dimensioni e peso ridotte ma non significative, di pentax si apprezza spesso la compattezza (e comunque rese nulle dal momento che ci monti un obiettivo)
- prezzo elevato, costa come una reflex entry-level (vedi sempre k-r) completa del classico tappo 18-55

Credo che Samsung attraverso Pentax (marchio con grandi capacità tecniche ma sottovalutato e quindi con meno risorse economiche) avrebbe avuto le capacità di intaccare i due colossi Nikon e Canon su tutti i fronti, compreso le reflex...
Questa macchina non sa di niente ma è anche vero che oggi conta più il marketing che la qualità. Quindi...