Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

InfoComm 2005 - Day 0

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 08 Giugno 2005 nel canale AVPRO

“Mancano poche ore all'apertura della manifestazione più importante su audio e video professionale. Quest'anno l'InfoComm è un appuntamento fondamentale; le prime succulente notizie sui nuovi trend tecnologici con cui dovremo confrontarci nei prossimi mesi sono già disponibili.”

Projection Summit - Proiettori LED e Laser

L'utilizzo di LED nella videoproiezione non sarà limitato in giocattolini come il microDLP Mitsubishi. Hans-Joachim Stöhr di Carl Zeiss ci ha presentato in anteprima un nuovo engine per retroproiettori DLP con l'ultimo chip xHD4 di Texas Instruments di cui abbiamo già parlato in questo articolo.

L'ultilizzo di una gran quantità di LED permette di arrivare a 200 lumen di flusso luminoso, che si traducono in circa 460 cd/mq su schermi con diagonale da 50" in retroproiezione. Questo nuovo tipo di display saranno introdotti dopo il 2006.

Per quanto riguarda le tecnologie alternative, Jan Bjernfalk ci ha presentato gli ultimi sviluppi della tecnologia di proiezione al laser che utilizza i dispositivi GLV: Grating Light Valve.

Evans & Sutherland già produce soluzioni integrate per applicazioni particolari, soprattutto per impiego militare come simulatori di volo. Attualmente, Evans & Sutherland produce proiettori laser con risoluzione 4K, mentre è già partita la sperimentazione per i proiettori 8K.

Prezzo e dimensioni di tali soluzioni scoraggiano l'utilizzo di questa tecnologia per impieghi home theater. Molto più vicino appare invece l'utilizzo per il cinema digitale. Nei prossimi anni, la sfida di Evans & Sutherland sarà quella di fornire la sola unità di videoproiezione per applicazioni più vicine all'intrattenimento di alta qualità.

Conclusioni

Tra poche ore, Las Vegas e l'InfoComm saranno per tre giorni l'ombelico del mondo del mercato e della tecnologia su display e videoproiezione. L'appuntamento per il primo report è per domani e l'eccitazione per le novità che ci attendono è davvero molto elevata.

 



Commenti