Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il subwoofer: come e perché

di Gian Piero Matarazzo , pubblicato il 22 Aprile 2016 nel canale AUDIO

“Cosa ci dobbiamo aspettare da un subwoofer da inserire nel nostro impianto? Quali sono le caratteristiche che dobbiamo tenere nel conto quando ci apprestiamo a scegliere un subwoofer? In questi casi sarà utile rileggere queste quattro note.”

Potenza e conclusioni


A destra il sub Cabasse Saturn 55 con potenza RMS di 1000W;
a sinistra, il Velodyne 1812 con doppio woofer e 2.500W RMS totali

Per quanto possa sembrare strano, la potenza dichiarata dai costruttori per il subwoofer attivi, non sta a testimoniare la potenza che noi inviamo al woofer quando alziamo il volume. Facciamoci due conti: ad ogni raddoppio della tensione di ingresso dell’amplificatore, la potenza erogata all'altoparlante quadruplica. Se il subwoofer utilizza un equalizzatore interno con guadagno, al limite basso dell’estensione di sei decibel, metà della potenza a disposizione sarà utilizzata soltanto a questa frequenza.

Immaginiamo una sospensione pneumatica che in una trentina di litri, con un 10 pollici adeguato, riesca a scendere a 50 Hz: per farlo scendere fino a 25 Hz occorre un filtro passa alto che “guadagni” di suo ben 12 decibel, che in tensione vale 3,98 Volt/volt. Occorrerà a questa frequenza 15,8 volte la potenza necessaria rispetto alla banda passante (es. 100 Hz): mille watt per utilizzare poco più di 63 watt alle altre frequenze. Il consiglio allora diventa: potenza quanta più possibile, a seconda delle dimensioni e della configurazione utilizzata.

In conclusione, cerchiamo di stilare una classifica dei parametri a cui prestare attenzione quando dobbiamo valutare un subwoofer. Quella che ho stilato io dopo aver misurato e smontato qualche centinaio di subwoofer potrebbe essere questa:

 Parametro  min  max
 Estensione in frequenza @ -3 dB  1 (60Hz)  9 (20Hz)
 Distorsione terza armonica a f-3 @ 100 dB  1 (20%)  9 (1%)
 Vibrazioni del box (accelerometro)   1 (min)  9 (max)
 Diametro del woofer  1 (10cm)  9 (46cm)
 Crossover, controllo di fase e DSP  1 (min)  9 (max)
 Tenuta in potenza a varie frequenze  1 (min)  9 (max)
 Volume esterno del box  1 (200l)  9 (20l)
 Rapporto qualità prezzo  1 (min)  9 (max)

Per la maggior parte dei parametri, il voto sarà correlato direttamente con le misure, alcune delle quali ancora in fase di definizione. In altri casi, come nella voce che riguarda crossover, controllo fase e DSP oppure il rapporto qualità prezzo, il giudizio sarà sicuramente soggettivo, pur se elaborato da chi ha sulle spalle centinaia di prodotti analizzati in più di 20 anni. Nel salutarvi, vi anticipo che a breve leggerete i test dei primi due subwoofer che mi sono capitati sotto tiro e che pubblicheremo a breve: funzionano molto bene e costano veramente poco.

Gian Piero Matarazzo  

 

 

 

Articoli correlati

Active Reflex, Majandi e Matarazzo

Active Reflex, Majandi e Matarazzo

Per cercare di capire come due woofer da dodici pollici sistemati in un volume di soli diciassette litri possano produrre una pressione a bassa frequenza come quella ascoltata all’Audiario di Assago, abbiamo chiesto spiegazioni a Gian Piero Matarazzo, papà assieme a Gianpiero Majandi di questa configurazione.
AV Libri: Misurare gli altoparlanti

AV Libri: Misurare gli altoparlanti

Un libro da leggere con calma ed abbastanza difficile da digerire ma che, se letto con attenzione e pazienza, svelerà con semplicità disarmante un sacco di trucchi per effettuare le misure in maniera corretta e precisa. Un testo secco, mai ridondante. Essenziale ma completo.



Commenti (21)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: stazzatleta pubblicato il 20 Aprile 2016, 07:55
Gian Piero, felice di poterti leggere in questa testata.

Mi dedicherò con calma al tuo articolo
Commento # 2 di: Marco Marangoni pubblicato il 20 Aprile 2016, 09:34
Bello.
Grazie.
Commento # 3 di: lucabellomi pubblicato il 20 Aprile 2016, 10:04
bellissimo articolo Giampiero!! Finalmente il coraggio di affrontare in modo scentifico questa spinosa faccenda.
Tutto il mio sostegno!!
Commento # 4 di: AlbertoPN pubblicato il 20 Aprile 2016, 11:20
Nel salutarvi, vi anticipo che a breve leggerete i test dei primi due subwoofer che mi sono capitati sotto tiro e che pubblicheremo a breve: funzionano molto bene e costano veramente poco.

Gian Piero Matarazzo


Buongiorno Gian Piero,

un piacere rileggerti su questi lidi.
Ci anticipi quali sono ? XTZ uno ... e l'altro ?

Il modello 3X12 della casa cinese, in effetti, mi intrippa il giusto .... ma un tuo parere professionale e giudizio al riguardo, ovviamente, vale molto più di mille altre recensioni lette in giro.

Buon lavoro ed a presto.


Alberto
Commento # 5 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 20 Aprile 2016, 12:34
Originariamente inviato da: Alberto Pilot;4562699
Buongiorno Gian Piero,

un piacere rileggerti su questi lidi.
Ci anticipi quali sono ? XTZ uno ... e l'altro ?........[CUT]
Rispondo io al posto di Giampy.

Alberto, tra questi primi due prodotti XTZ NON c'è il top di gamma. Non ancora...

Sono il 10.17 e il 12.17 (circa 550 Euro e 650 Euro rispettivamente), con rapporto Q/P a dir poco straordinario:

http://www.xtz.se/product/sub-17-series

Emidio
Commento # 6 di: AlbertoPN pubblicato il 20 Aprile 2016, 14:05
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli;4562747
Sono il 10.17 e il 12.17 (circa 550 Euro e 650 Euro rispettivamente), con rapporto Q/P a dir poco straordinario


Spettacolo !

Non vedo l'ora di leggere la prova/recensione.

Non metteteci troppo dai ...
Commento # 7 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 20 Aprile 2016, 23:09
Stavolta la colpa è mia. Giampy mi ha già consegnato tutto. Manco solo una misura che devo fare in lab, da aggiungere. Purtroppo sarò a Milano fino a domenica.

Emidio
Commento # 8 di: thegladiator pubblicato il 21 Aprile 2016, 10:45
Ottima iniziativa questa!

Testerete anche qualche SVS?
Commento # 9 di: grezzo72 pubblicato il 21 Aprile 2016, 17:40
Originariamente inviato da: lucabellomi;4562653
Finalmente il coraggio di affrontare in modo scentifico questa spinosa faccenda.
Tutto il mio sostegno!!

occhio Luca a non farti partire l'embolo o rischi di aggiungere altri 3-4 sub alla tua installazione!
Commento # 10 di: grezzo72 pubblicato il 21 Aprile 2016, 18:11
Complimenti a Gian Piero per la piacevole iniziativa di testare i SUB, spinosissima questione in questo forum che porta sempre a vere e proprie civil war!
Quoto e mi accodo a Stazzatleta nel dirti che è un vero piacere poterti leggere qui su AVM.
Complimenti anche ad Emidio che in qualità di amministratore di questa testata e forum promuove tali iniziative.

Originariamente inviato da: Redazione;4562573
....il voto sarà correlato direttamente con le misure, alcune delle quali ancora in fase di definizione. In altri casi, come nella voce che riguarda crossover, controllo fase e DSP oppure il rapporto qualità prezzo, il giudizio sarà sicuramente soggettivo.....

Onorevole da parte tua aggiungere la parola soggettivo che è un termine che molti in questo forum si scordano di menzionare ed ha una valenza ancora più importante se penso alla tua grande esperienza acustica.

Passo ora a fare un paio di domande:
1) smonterai anche il driver e farai anche delle considerazioni tecniche e valutazioni costruttive sul singolo woofer o ti limiterai a giudicare il progetto SUB nella sua totalità?
2) i test saranno condotti sempre nel medesimo ambiente? sarà domestico? se sì, come terrai conto del room gain della stanza?
3) farai il test con e/o senza DSP? se con DSP, sarà usato sempre lo stesso?

Probabilmente potrei aspettare il tuo prossimo articolo e sono sicuro che ci sarebbero tutte le risposte alle mie domande, ma sono una persona motlo curiosa!

Un'ultima cosa:
Originariamente inviato da: Redazione;4562573
... Volume esterno del box 1 (200l) 9 (20l)....

immagino che questo sia un errore, giusto?
penso si volesse scrivere voto 1 ad un box di 20lt e 9 ad un box di 200lt o ho capito male io?

Sueguirò con molta attenzione e passione questa SUB rubrica!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »