Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Time lapse video in 2K e 4K

di Ermanno di Nicola , pubblicato il 28 Febbraio 2012 nel canale 4K

“Il Time Lapse è una tecnica piuttosto semplice che consente di realizzare video spettacolari, mettendo in sequenza immagini scattate a risoluzioni molto elevate. Nell'articolo, oltre alla produzione vera e propria delle immagini, viene affrontata la post produzione e il rendering fino a risoluzione 4K”

Post-produzione I: Lightroom

Munitevi di schede di memoria capienti e non lesinate su qualità e velocità delle stesse. La prima cosa da fare, fondamentale per non perdersi nei numerosi file, è quella di organizzare per bene tutto il materiale. Appena scaricato sul computer tutte le foto, abbiamo subito scartato gli scatti di prova ed organizzato ogni singolo evento time lapse in cartelle separate. A questo punto ho caricato tutte le foto su Lightroom, il  programma della Abobe usato per la gestione dei file RAW.


Lightroom - rincronizzazione delle impostazioni
- click per ingrandire -

Con Lightroom, attraverso l'ausilio di un monitor calibrato nello stesso spazio colore (Adobe RGB), opero immediatamente la correzione colore, verificando il bilanciamento del bianco, curva del gamma, tinta e saturazione dei colori. Con l'esperienza, potrete utilizzare Lightroom per esprimere a fondo la vostra creatività, spingendovi ben oltre di quanto abbiate catturato con la fotocamera. Lightroom vi dà la possibilità di sincronizzare la correzione su altri file; quindi una volta scelta una foto di riferimento e corretta, basta applicare la correzione su tutte le altre foto ed il gioco è fatto.


Lightroom - salvataggio dei matadata
- click per ingrandire -

Lightroom non registra le informazioni delle modifiche dei files RAW direttamente nei file ma lo fa tramite una sua cache. Fortunatamente, è possibile anche salvare queste informazioni sovra-scrivendo i metadata originali. Per farlo basta andare sulla libreria, selezionare le foto già modificate e sul menù Metadati selezionare Salva metadati nei file. Il salvataggio dei metadata è un'operazione fondamentale per elaborare successivamente le immagini con LrTimelapse.