Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

First look Panasonic Lumix GH5S

di Emidio Frattaroli , Ermanno di Nicola , pubblicato il 08 Gennaio 2018 nel canale 4K

“Con l'annuncio ufficiale della GH5S Panasonic mette una bella ipoteca sulla migliore camera per produzione video disponibile, grazie ad un nuovo sensore e prestazioni quasi miracolose su gamma dinamica, prestazioni sulle basse luci e possibilità di registrazione, tutto ad un prezzo superiore rispetto alla GH5”

Prezzo, disponibilità e conclusioni


- click per ingrandire -

Con alcune delle caratteristiche video ormai ben chiare e con le caratteristiche audio altrettanto interessanti che analizzeremo a breve), cerchiamo di fare qualche considerazione , partendo dalla domanda iniziale: sfornando la GH5S a così breve “distanza”, Panasonic ha forse tradito la fiducia dei tanti consumatori che hanno acquistato la GH5? Per rispondere a questa domanda bisogna considerare che la nuova GH5S è molto diversa dalla GH5 e si rivolgerà probabilmente ad una fascia di mercato leggermente differente.

Prima di tutto la risoluzione – molto bassa – è uno “spartiacque” molto netto: non si tratta più di una fotocamera ma praticamente “soltanto” di una videocamera con molte caratteristiche professionali. Sparisce inoltre la stabilizzazione del sensore, aspetto molto apprezzato nella GH5. Il motivo è da ricercarsi probabilmente nel nuovo sensore che avrà caratteristiche fisiche che probabilmente non permettevano di usare gli stessi servomeccanismi già utilizzati per il sensore da 20 megapixel della GH5.

Dispensare una nuova tecnologia con il contagocce solo per far business mi sembrerebbe più scorretto. Il mondo va avanti velocemente e per me questa è una buona cosa. Credo comunque che di etico dietro questa scelta non ci sia proprio niente. Molto probabilmente il nuovo sensore della GH5s, che sembra essere di casa sony, ha portato ad accordi commerciali tali da anticiparne l'uscita prima della risposta della sony.

Comunque non disperate tutti voi, delusi o disfattisti: la GH5s non sostituisce la GH5, infatti costerà molto di più (meno di 3.000 Euro ma più di 2.500 Euro), non sarà eccellente nelle foto e - cosa assai più grave dal mio punto di vista - mancherà il sensore stabilizzato. Noi comunque ne abbiamo già ordinata una che non vediamo l'ora di confrontare con GH4, GH5 e Sony 7S2 che fanno parte da tempo del nostro corredo videofotografico. La nuova camera dovrebbe essere disponibile entro la fine di marzo.

Per maggiori informazioni: www.panasonic.it

 

 

Articoli correlati

Blackmagic Video Assist 4K

Blackmagic Video Assist 4K

Field monitor e registratore fino a risoluzione 4K 30p, con ingressi XLR stereo e alimentazione phantom, il tutto con alta qualità, robustezza e prezzo molto aggressivo, aspetti che caratterizzano i tanti prodotti con marchio Blackmagic Design...
Lumix DC-GH5: introduzione

Lumix DC-GH5: introduzione

A più di sei mesi dall'introduzione sul mercato, abbiamo messo finalmente le mani su un esemplare della nuova Panasonic Lumix GH5, con firmware già in versione matura, registrazione in camera in 4K fino a 60p, fino al component 4:2:2 e anche fino a 10 bit per componente...
Monitor Eizo CG2730

Monitor Eizo CG2730

Quando i monitor da "supermercato" non bastano più, diventano fondamentali parametri come uniformità, fedeltà cromatica, ampiezza del gamut… Il nuovo Eizo CG2730 costa quasi duemila euro perché “si vanta” di primeggiare su tutti i fronti...



Commenti