Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Test LG 43UD79-B

di Emidio Frattaroli , Franco Baiocchi , pubblicato il 04 Gennaio 2018 nel canale 4K

“Risoluzione nativa UHD 4K, 10 bit per componente, diagonale da ben 43", tempi di risposta molto rapidi e funzioni di multimonitoring: catalogare il nuovo LG 43UD79 non è un'operazione semplice anche perché si comporta egregiamente in numerose applicazioni”

Introduzione e caratteristiche


- click per ingrandire -

Il display LG 43UD79-B è un monitor con diagonale da 42,51 pollici, risoluzione nativa UHD 4K (3840x2160) con tecnologia LCD In-Plane-Switching (IPS) e ingressi HDMI, DisplayPort e USB-Type-C. Il monitor è dotato di schermo antiriflesso e di modalità Flicker Safe, quest'ultima per la salvaguardia dell'affaticamento della vista dell'utilizzatore. Inoltre è possibile inclinare la base regolabile, di 15 gradi (- 5°~10°), ottimizzando così l'angolo di visione per lavorare al meglio.


 - click per ingrandire -

Come detto in apertura il display è dotato di tecnologia LCD IPS  che paga qualcosa in termini di rapporto di contrasto rispetto alle altre tecnologie LCD, ma guadagna in maniera significativa in termnini di angolo di visione: un aspetto fondamentale in un monitor così grande, soprattutto quando deve essere osservato da distanza ravvicinata. Il parco connessioni è costituito da un ingresso DisplayPort, da un ingresso USB Type-C, da due uscite USB Type-B e da quattro porte HDMI Type-A, due di tipo 1.4 e altre due di tipo 2.0, queste ultime con HDCP 2.2, quindi compatibili anche con lettori Blu-ray 4K. Non mancano l'uscita cuffie e una porta RS-232 (con adattatore) per i comandi di automazione.

  
- click per ingrandire -

I cinque ingressi video a disposizione possono essere utilizzati anche per le potenti funzioni di multi-monitor: la superficie dello schermo può essere suddivisa in vari modi e permette di controllare fino a quattro sorgenti differenti. Si tratta di funzioni molto utili per molte applicazioni, come la programmazione, la post produzione, il "gaming estremo" (quattro giocatori con due o quattro PC collegati ) e il trading online. Molto interessante la possibilità del side-by-side sfruttando la risoluzione di 1920x2160 pixel. Il display accetta simultaneamente diversi frame-rate. Installando un software di controllo su due PC, collegati in rete tra loro, è possibile controllare anche il secondo PC (tastiera e mouse) dal computer scelto come "master".

 
- click per ingrandire -

Il pannello utilizzato ha una qualità ottima, ha una risoluzione nativa di 3840x2160 di tipo RGB (ogni pixel ha tutti e tre i sub-pixel RGB), una eccellente uniformità e totale assenza di clouding, anche sui bordi della cornice. Anche l'audio è di qualità, sopratuttto se viene comparato a monitor per computer simili; i due altoparlanti ellittici a gamma intera, posti sulla cornice inferiore non brillano per estensione e dinamica ma hanno prestazioni molto vicine a quelle di un TV economico, con gamma bassa abbastanza presente già a partire da 100 Hz.

Caratteristiche dichiarate

 
produttore   LG DSP video   n.d.
modello   43UD79 inclinaz. / rotaz.    si / no
prezzo   € 1.078,52 IVA inclusa altezza variabile   si
risoluzione nativa   3840 x 2160 analog in   no
tecnologia   LCD IPS DVI in   no
B.L.U.  LED HDMI in   4 (2x 1.4 + 2x 2.0)
diagonale   42,51" DP in   1 (con HDCP)
spazio colore   NTSC 72% SDI in   no
luminanza max   350 NIT HDCP   2.2 (HDMI 3/4)
rapp. contr. (max)   1.000:1 USB   2 (USB 3.0)
bit nativi / LUT   10 / n.d. automazione   si (RS-232)
calibrazione bianco   1 punto Dimensioni (LxAxP)    967 x 575,2 x 70,6mm
calibrazione gamma   4 modalità peso   12,3 kg 
calibrazione CMS   6 assi (sat+hue) consumo (st.by)   70W (0,3W)
 Note e ulteriori informazioni

 Dimensioni con stand 967 x 647,6 x 275 mm, peso con stand 15,9 kg

 Specifiche tecniche complete: http://www.lg.com/it/monitor/lg-43UD79-B

 In vendita su Amazon a 749,00 euro IVA inclusa